Turismo per Caso – Guide Viaggi e Offerte Vacanze

Turismo per Caso - il Blog

Un viaggio di lavoro che diventa Vacanza...
Un Campo Studio che si trasforma in Viaggio...
Una semplice Gita ma con gli occhi del Turista...
Viaggio, Week-End, Agriturismo, Sagra... e Tu?

Cerca Voli LowCost

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Week end di trekking a cavallo, o semplicemente di relax…Dove?

Il sole tramonta dietro il bosco e si inabissa nel mare della Versilia. Crepuscolo, ed è subito notte. Impenetrabile. Suoni atipici, brezza dalle Apuane, profumi intensi di macchia mediterranea. Nel soggiorno rustico si aspetta l’ora del dormire, senza tv, davanti al caminetto. E poi, nelle camere, l’alba. Che arriva con le voci inconfondibili degli animali e dei cavalli. Pronti a muoversi verso i sentieri incantati delle montagne di Michelangelo.

Sul Monte Brugiana, Parco naturale delle Alpi Apuane, mille metri tra il Tirreno e le pendici delle Apuane, c’è un Centro di trekking a cavallo. È in provincia di Massa Carrara (a 5 chilometri da Massa e 14 dalla Versilia), sopra la valle del fiume Frigido. Anomalo e straordinario. Non solo perché è l’unico centro ippico di questa montagna, ma perché sembra essere stato risparmiato dal tempo e dalle manie postmoderne della vacanza mordi e fuggi.

Il signor Paolo Monteleone, ha ristrutturato antichi ruderi di pastori, creato aie e piazze di pietra e un rifugio da venti posti letto. Accanto, una stalla per venti cavalli anglo-arabi e sardi, animali abituati alla montagna, affidabili, mansueti. Il centro propone decine di itinerari, sempre nuovi, diversi, avventurosi. Si può cavalcare fino all’Altissimo, il grande monte grigio dove lavorò Michelangelo. Oppure muoversi verso la Pania, sublime in estate, terribile d’inverno quando il ghiaccio può essere un killer. E ancora il Monte Tambura o l’incantesimo di Campocatino. Gli itinerari sembrano infiniti. Mosceta, Fociomboli, Minazzana, Passo delle Radici.
La strada del marmo delle Apuane. Arrivando quassù a cavallo si ha un’impressione lunare. Bianco e ancora bianco e in fondo un orizzonte da favola con il mare della Versilia. Le montagne, con la crisi del marmo, stanno diventando sempre più un’attrazione turistica. A primavera, e soprattutto in estate, si trasformano in un grande parco e museo a cielo aperto. Ci sono grotte artificiali, scavate da generazioni di minatori, dalle architetture così belle da sembrare improbabili cattedrali gotiche. In una di queste, la cava dei poeti, qualcuno ha inciso sul marmo versi immortali. Ogni anno ci sono concerti e la musica, riverberata dal marmo, ha un altro spessore, una dimensione diversa.
Il centro di Monte Brugnana organizza per tutto l’anno escursioni a cavallo. Le tipologie sono varie e si può stare fuori un giorno e anche una settimana perché si dorme nelle decine di rifugi della zona, capaci anche di rifocillare e fare riposare i cavalli. Chi non sa cavalcare, può contare su un training sul luogo e in poco tempo riesce ad affrontare anche tragitti impegnativi.

Il centro ha una ventina di posti letto. Un pacchetto completo (pensione completa e 8 ore di cavallo) costa 180 euro. Si può anche decidere di dimenticare il quadrupede e dedicarsi soltanto al riposo e alle passeggiate. In questo caso la pensione completa costa 60 euro a persona, la mezza pensione 45 e un pasto unico 20- 22 euro.

In cucina il consiglio è scegliere le specialità del posto e soprattutto i tortelli, che qui sono chiamati tordelli e hanno un ripieno unico di carne ed erbe aromatiche. I brasati e l’agnello sono poi un must.

Info: Centro trekking a cavallo Monte Brugiana, tel. 0585.40.840, 338.99.51.215

[tags]week end, trekking a cavallo, versilia, turismo per caso[/tags]

Puoi seguirci tramite RSS Feed oppure Iscriverti alla Newsletter

Commenti

Lascia un Commento

Sei entrato per lasciare un commento.


© 2007 - 2016 Turismo per Caso - powered by La mia Ombra