Home / Vacanze Capodanno / Venezia 2008: Il capodanno dell’amore

Venezia 2008: Il capodanno dell’amore

Venezia si candida a diventare la città dell’amore per eccellenza e per farlo ha scommesso tutto sull’organizzazione del Capodanno 2008. Infatti allo scoccare della mezzanotte 200 coppie si baceranno in Piazza san Marco all’insegna di un Capodanno dell’amore.
Marco Balich, il direttore artistico di Venezia Marketing Eventi, la società nata per volontà del Comune e del Casinò al fine di organizzare e vendere le più importanti Manifestazioni veneziane,  aveva 300mila euro a disposizione e una richiesta precisa: stupire, lasciare un segno.

Serviva un ‘idea per vendere l’immagine del Capodanno come qualcosa di irrinunciabile, di unico, di imperdibile. Ecco allora l’idea del bacio.
Il Capodanno 2008 di Venezia, così come chiarito dallo stesso Balich, vuole essere un messaggio di pace tra i popoli, un inno all’amore, forse il più semplice che si possa fare, ma anche il più diretto ed efficace.
I fine anno più famosi del mondo oggi sono quelli di Sidney, Londra, Parigi e New York: al quinto posto si candida a classificarsi Venezia».
Per preparare l’evento ci sarà il 18 e 19 dicembre persino un casting per trovare 200 coppie che hanno voglia di baciarsi in San Leonardo a Cannaregio.

Chi volesse parteciparvi contatti l’email love2008@kevents.it oppure chiamare il 3928168468.
A gestire il bacio collettivo del 31 dicembre è stato chiamato Doug Jack, coreografo e staging director che ha realizzato le movimentazioni di massa per sei cerimonie Olimpiche.

IL PROGRAMMA: Si inizierà alle ore 22,40 con la prima azione che prevede il bacio di 200 coppie volontarie. Un quarto d’ora dopo ancora un’azione di prova di bacio collettivo. Alle 23,45 terza azione di prova, poi il countdown della Torre dell’Orologio, la melodia di più canzoni d’amore famose che si diffonde nell’aria, varie azioni coreografiche e infine 20 secondi dopo la mezzanotte il bacio totale.

About Il Conte

Check Also

Festeggiare il Capodanno a Barcellona

Se state pensando di festeggiare il capodanno all’estero allora vi suggeriamo di festeggiare il capodanno a Barcellona, la …

Lascia un commento