Turismo per Caso – Guide Viaggi e Offerte Vacanze

Turismo per Caso - il Blog

Un viaggio di lavoro che diventa Vacanza...
Un Campo Studio che si trasforma in Viaggio...
Una semplice Gita ma con gli occhi del Turista...
Viaggio, Week-End, Agriturismo, Sagra... e Tu?

Cerca Voli LowCost

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Vacanze Estive 2009 a Ibiza

Isola delle notti folli, meta dei maniaci del divertimento, discoteca tutta la notte, in giro di bar in bar. L’altra faccia di Ibiza offre coste e spiagge tranquille, paesaggi ideali per camminare e andare in bicicletta, villaggi silenziosi e solerte attività agricola. Spesso trascurate sono invece le numerose attrattive culturali: chi lo volesse potrebbe trascorrere l’intera vacanza visitando chiese e monumenti.

L’entroterra di Ibiza offre all’occhio un paesaggio spettacolare, dove lontano dalle nuove strade ci sono ancora sentieri dissestati dove il rosmarino cresce ai lati. Un aspetto sorprendente dell’Isola è che è molto verde, la campagna è rimasta Immutata a com’era secoli fa. Molti i posti per fare un Pic-nic e godere di viste panoramiche e meravigliose, per momenti quieti di riflessione.

Il quartiere Dalt Vila (città alta) è il nucleo primitivo della città di Ibiza. Imponenti sono le mura della fortezza dichiarata nel 1942 monumento nazionale. La fortezza fu eretta per merito di Carlo V nel tardo 1500 (1554-1585) su progetto dell’architetto italiano Calvì, sui resti delle mura cartaginesi. Le mura di cinta formano un ottagono irregolare e sono intervallate da sette bastioni (San Juan, Santa Lucia, Santa Tecla, San Bernardo, San Jorge, Santiago e Puerta Nueva) che racchiudono il cuore cittadino fatto di stretti vicoli, splendidi palazzi signorili perfettamente conservati, gallerie d’arte, ristoranti caratteristici.
Domina la città alta la magnifica cattedrale (Catedral de nuestra Señora de las Nieves) con la sua torre panoramica alta 105 mt. Costruita nel XIII – XIV secolo in perfetto stile gotico, fu poi modificata nel corso del XVII secolo secondo i canoni del pesante barocco spagnolo.

A 12 km da ibiza si trova una zona molto variegata nei suoi paesaggi è il distretto di San Josè famoso per le manifestazioni folcloristiche che si svolgono soprattutto in estate.
Da San Josè si raggiunge percorrendo un sentiero in mezzo ai boschi la bellissima spiaggia sabbiosa di Cala Vedella.
La limpidezza dell’acqua e le scogliere frastagliate fanno un rifugio ideale per molte specie di pesci. Bellissime le immersioni e per i meno esperti lo sorkeling.

Percorrendo la strada tra San José e San Antonio Abad, si trova il paesino di San Augusti tipico per le case in classico stile ibicenco. Da San Agusti si raggiungono le spiagge della baia di Sant Antoni: Cala bassa splendida baia con spiaggia sabbiosa e a sudovest quelle di Cala Tarida e Punta De Sa Torre

Nella zona settentrionale dell’isola sulle pendici della Sierra de la Mala Costa. Il paesaggio è caratterizzato da ampi vigneti , oliveti e distese di mandorli. Da San Juan si raggiunge attraverso un sentiero la cima del monte Furnàs (410 mt ) il panorama è bellissimo e si possono vedere l’isola di Maiorca e la terraferma spagnola.

Non lasciatevi travolgere dal luogo comune che racconta di Ibiza come l’Isola delle discoteche. Il clou della Movida si infrange tra Ibiza città e Playa d’En Bossa. Anche Sant Antoni è meta turistica colma di locali. Ma tutto il resto è natura. Più di 100 calette da scoprire, dai colori del mare e della sabbia di varietà diverse.

Tra le spiagge più belle di Ibiza:

Cala Longa: si trova in una posizione di grande interesse paesaggistico ed è ideale per persone a cui piace il silenzio e la tranquillità, adatta anche per giovani sportivi in cerca di divertimenti acquatici. Si trova all’interno di una profonda insenatura aperta ad est ed è circondata da alte montagne che danno vita a coste molto scoscese.

Cala Tarida, costituita di sabbia bianca e fina ma anche di roccia nelle sue parti più alte limitatamente ai bordi presenta piccoli isolotti che formano insieme uno scenario molto suggestivo. Ha bei fondali marini anche se sono per lo più sabbiosi e poco profondi consigliati per gli appassionati di immersioni subacquee.

Playa d’en Bossa, è una delle spiagge più lunghe di Ibiza e ricade per circa settecento metri nel territorio di Ibiza e per la restante parte nel comune di Sant Josep. Caratterizzata dalla presenza, tutto il giorno, di musica e feste nelle decine di bar lungo la spiaggia risulta essere la più affollata e con la maggiore presenza di giovani.

Talamanca, con i suoi 900 metri è la spiaggia più lunga di Ibiza e si trova tra Ses Figueretes e Playa d’en Bossa. È una delle più organizzate dal punto di vista dei servizi ed è il luogo ideale per chi ama praticare dello sport, specie per i principianti della vela. Vi si può arrivare anche tramite barca dal porto di Ibiza.

La Salinas, spiaggia molto panoramica ed estesa appartiene insieme agli isolotti di es Freus e dall’isola di Formentera ad un parco naturale protetto. La spiaggia di sabbia bianca fine è circondata da pini e conifere.

Solo dopo aver visto il suo meraviglioso mare, la sua natura strabiliante, se non sarete troppo stanchi, potrete "buttarvi" nella vida loca del la noche di Ibiza. E anche in questo, rimarrete stupiti…una Vacanza da non dimenticare…

Offerte Vacanze Last Minute

Puoi seguirci tramite RSS Feed oppure Iscriverti alla Newsletter

Commenti

  1. Vacanze a Ibiza e Formentera per l'Estate Dice,

    […] Ibiza è conosciuta da anni come la capitale mondiale del clubbing: infatti i migliori dj del pianeta da giugno a settembre si dividono le consolle delle varie discoteche, animando feste che durano anche più di 24 ore. Per non parlare delle feste che si svolgono sulle spiagge e nelle ville: insomma a qualsiasi ora del giorno e della notte si trova un posto dove poter ballare. […]

  2. Vacanze Estive in Spagna Dice,

    […] vacanza alle Baleari con le sue notti insonni di Ibiza e Maiorca, o per l’angolo di Tenerife, le bellissime Madrid e […]

  3. Vacanze Ibiza Dice,

    Sono stato a Ibiza l’anno scorso e mi sonno innamorato della natura e vitta dell’isola. Cercavo pero, un po di relax e tranquilita e mi hanno consigliato un boutique hotel chiamato Ses Pitreras vicino a sant Antoni,. Mi piace fare immersioni e ho scoperto Cala Tarida, stupenda per questa attività. La zona occidentale d’Ibiza per me è il paradiso.

Lascia un Commento

Sei entrato per lasciare un commento.


© 2007 - 2016 Turismo per Caso - powered by La mia Ombra