Turismo per Caso – Guide Viaggi e Offerte Vacanze

Turismo per Caso - il Blog

Un viaggio di lavoro che diventa Vacanza...
Un Campo Studio che si trasforma in Viaggio...
Una semplice Gita ma con gli occhi del Turista...
Viaggio, Week-End, Agriturismo, Sagra... e Tu?

Cerca Voli LowCost

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Vacanze Estate 2009 in Corsica

Corsica vuol dire baie, golfi e insenature, ed il territorio vanta di numerose sporgenze tra le quali le più famose e significative sono quelle dei golfi di Saint Florent e Calvi nella zona settentrionale.

Nel tratto di costa occidentale quelli del Golfo di Porto, profondo 7 km e delimitato dai Capi Senino e Rosso; il Golfo di Sagone, profondo 14 km e con un’apertura di 20 km compresa fra la Punta di Cargese e il Capo di Feno; il Golfo di Ajaccio, profondo 16 km e compreso fra punta della parata e il Capo di Muro; il Golfo di Valinco, il più profondo (22 km), delimitato tra Capo di Muro e la Punta di Campomoro.

Baie più modeste ma altrettanto stupende si contano numerose. Gli unici golfi della costa orientale della Corsica sono quelli di Porto Vecchio, profondo quasi 9 km, chiuso fra le punte di Saint-Cyprien e della Chiappa, e il Golfo di Santa Manza, situato a nord-est di Bonifacio. Le spiagge della Corsica sono in prevalenza sabbiose, estese anche per diversi km.

Per chi visita la Corsica non si può non perdersi nel silenzio dello splendido Deserto degli Agriates, uno dei pochi luoghi in Europa dove si può dimenticare tutto. Inoltre sulla strada che collega Porto Vecchio a Bonifacio, non si può non sostare per ammirare le spiagge più belle della Corsica, dalla favolosa Palombaggia alla caraibica Santa Giulia, senza dimenticare la selvaggia baia di Santa Manza, amata dagli appassionati di surf, il vento qui è una costante.

Dalla coste incontaminate del sud, dove la Corsica si mostra in tutta la sua bellezza, spostandosi verso l’entroterra, si incontrano panorami completamente differenti: monti, fiumi, cascate e una vegetazione montana. Per gli appassionati della montagna da non dimenticare il famoso percorso di trekking, la Grande Randonnée, che partendo dalla costa meridionale attraversa tutta l’isola da sud est a nord ovest.

Per chi sceglie di trascorrere le proprie vacanze in  Corsica troverà un mix di paesaggi suggestivi e variegati, cibi semplici e prelibati, ed un’ atmosfera molto familiare grazie all’antica tradizione corsa dell’ospitalità.

Puoi seguirci tramite RSS Feed oppure Iscriverti alla Newsletter

Commenti

  1. Dami Gargano Dice,

    Stavo pensando proprio quest’anno di fare una vacanza in Corsica assieme ai miei amici non vedo l’ora di visitare le spiagge anche perchè mi hanno detto che sono davvero bellissime.

  2. Il Conte Dice,

    ne ho sentito perlare benissimo anche io… torna a raccontarci il tuo viaggio

Lascia un Commento

Sei entrato per lasciare un commento.


© 2007 - 2016 Turismo per Caso - powered by La mia Ombra