Turismo per Caso – Guide Viaggi e Offerte Vacanze

Turismo per Caso - il Blog

Un viaggio di lavoro che diventa Vacanza...
Un Campo Studio che si trasforma in Viaggio...
Una semplice Gita ma con gli occhi del Turista...
Viaggio, Week-End, Agriturismo, Sagra... e Tu?

Cerca Voli LowCost

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Vacanze a Palermo: ecco qualche itinerario

Palermo è una città suggestiva che si presta sia a una vacanza incentrata al relax, al sole, al mare e alla tintarella, sia alla scoperta dell’immenso patrimonio artistico culturale che costella tutto il centro urbano.?Prenotare una vacanza nel capoluogo siciliano rappresenta di sicuro un’ottima scelta, soprattutto se si è deciso di pernottare presso uno dei tantissimi e convenientissimi B&B a Palermo.??

Golfo di Palermo

La città va girata interamente a piedi, quindi sono d’obbligo scarpe comode e bottigliette d’acqua fresca. Il centro storico è il cuore di Palermo: percorrere interamente via Maqueda dalla stazione fino a piazza Politeama significa imbattersi in tutti i tesori e i luoghi artisico-culturali più importanti della città, oltre che le piazze più belle, da Piazza Pretoria, chiamata “piazza della Vergogna” a causa della presenza di statue nude, fino ad arrivare alla splendida piazza Verdi, con il teatro Massimo.?Camminando sempre per via Maqueda, prima di giungere proprio a piazza Pretoria, sarebbe ideale soffermarsi presso una traversa, Via dei Calderai.

Questa è una delle vie più caratteristiche di Palermo, essendo la sede  di botteghe e artigiani maestri nel plasmare qualsiasi genere di metallo di uso quotidiano, come pentole e padelle.??Imperdibile la visita ai mercati di Palermo, dove il tempo pare essersi fermato. Qui si trovano solo frutta e verdura genuina e di qualità, oltre che prodotti tipici e di prima scelta. La Vucciria, Ballarò, Borgo Vecchio e Il Capo sono quasi una tappa obbligatoria, tanto quanto lo è una visita al cimitero dei Cappuccini, una vera e propria catacomba sotterranea che dalla fine del ‘500, fino agli inizi del ‘900, ha raccolto, conservato e mummificato le spoglie di persone di ogni età, razza, sesso e status sociale.


Una vacanza a Palermo non si può chiamare tale se non si mangia almeno una volta una brioche riempita di gelato, oppure il gelato al melone. Gettonatissimi quelli fabbricati dal mitico “Ciccio”, vicino la stazione, che si fregia, a ragione, di produrre i gelati e le brioche al gelato migliori di tutta Palermo.??

Infine, meritevole di una visita è sicuramente il Museo dei Pupi, al secolo “Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino”, dove si possono ammirare più di duemila pezzi differenti, che variano dai classici pupi siciliani a marionette provenienti dall’Indonesia. Consigliato soprattutto per i più piccoli, questo museo saprà catturare e affascinare anche i più grandi.

Puoi seguirci tramite RSS Feed oppure Iscriverti alla Newsletter

Commenti

Lascia un Commento

Sei entrato per lasciare un commento.


© 2007 - 2016 Turismo per Caso - powered by La mia Ombra