Turismo per Caso – Guide Viaggi e Offerte Vacanze

Turismo per Caso - il Blog

Un viaggio di lavoro che diventa Vacanza...
Un Campo Studio che si trasforma in Viaggio...
Una semplice Gita ma con gli occhi del Turista...
Viaggio, Week-End, Agriturismo, Sagra... e Tu?

Cerca Voli LowCost

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Vacanze a Cuba

A Cuba è sempre estate.

L’interno e le spiagge sono mete ideali per escursionisti, nuotatori, speleologi, e per chiunque voglia semplicemente fumare un sigaro sotto una palma. Oltre alle fantastiche spiagge e al mare turchese Cuba offre interessantissime escursioni e luoghi di cultura da visitare, ecco alcune proposte.

Partiamo da L’Avana (La Habana), la capitale delle vacanze a Cuba, centro politico, economico e culturale. In città si respira un’atmosfera antica, dato che per le strade potrai ancora vedere le grandi automobili statunitensi degli anni ’50 e ’60 e l’intonaco dei cadenti edifici (molti dei quali in restauro) si stacca dovunque. L’Avana ha una vita notturna vivace, con cinema, teatri storici, cabaret, nightclub, e locali dove si suona dal vivo. Dalla vecchia Avana alle zone residenziali l’esuberante simpatia degli abitanti è la cosa che più colpisce della città. Non farti mancare un cocktail a base dell’ottimo rhum nel più famoso locale cubano al mondo: la "Bodeguita del Medio", dove Ernest Hemingway beveva i suoi celebri mojitos. Non può mancare nemmeno una cena nel ristorante La Terrazza, dove passava le serate Hemingway.

Santiago de Cuba ha una tipica atmosfera caraibica. Nella città si trovano i palazzi e i musei più antichi dell’isola, tra cui la Casa de Diego Velázquez e il Museo Municipal Bacardí. Molte case hanno balconi in ferro battuto, finestre a sesto acuto e strette scale esterne.   

Trinidad è una perla del periodo coloniale: fondata nel 1514, la città ha goduto di un breve periodo di ricchezza nel XIX secolo, testimoniata dalle torri delle chiese barocche della città, dai pavimenti in marmo di Carrara, dalle griglie in ferro battuto e dalle grandi residenze. A breve distanza dalla città si trovano alcune delle più belle spiagge di Cuba.

Pinar del Rio raggiungibile con un piccolo aereo da turismo ti farà sembrare di atterrare in un paradiso terrestre primordiale, alberi maestosi, profumi che stordiscono, panorami da viaggio nella preistoria! E poi, appena più in là, coltivazioni di tabacco, grotte calcaree e fiumi che sprofondano sottoterra.

E se da Cuba vuoi qualcosa proprio di molto speciale e selvaggio ecco l’Isla de la Juventud. Delle 350 isole che formano l’Archipiélago de los Canarreos, questa è la più grande e la meno popolata di Cuba, costituì un rifugio per pirati come Francis Drake e Henry Morgan. Già raggiungere l’Isla de la Juventud è un’avventura. Ci sono pitture rupestri nelle grotte a Punta del Este e ottimi siti per le immersioni subacquee lungo la Costa dei Pirati nei pressi di Punta Frances. I banchi corallini a est dell’isola ospitano tartarughe, iguane e pellicani che sembrano indifferenti alla presenza degli uomini.

Puoi seguirci tramite RSS Feed oppure Iscriverti alla Newsletter

Commenti

Lascia un Commento

Sei entrato per lasciare un commento.


© 2007 - 2016 Turismo per Caso - powered by La mia Ombra