Turismo per Caso – Guide Viaggi e Offerte Vacanze

Turismo per Caso - il Blog

Un viaggio di lavoro che diventa Vacanza...
Un Campo Studio che si trasforma in Viaggio...
Una semplice Gita ma con gli occhi del Turista...
Viaggio, Week-End, Agriturismo, Sagra... e Tu?

Cerca Voli LowCost

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Sul Cervino con la neve per il week end

La piramide rocciosa del Cervino si eleva sino a 4478 m di altitudine. Il Matterhorn – così chiamano il Cervino sul versante elvetico – è una montagna diversa da tutte le altre, perché pare come un sasso appuntito che sbuca dalla terra. Merita davvero di essere ammirato almeno una volta nella vita. Ai piedi di tanta grandezza sorge il paese di Breuil-Cervinia, nota località turistica della Valle d’Aosta nata negli anni ’30, culla dello sci alpino. Il suo comprensorio di piste e impianti è immenso e offre la possibilità di sciare a quote comprese tra i 1800 e i 3900 m, tra Italia e Svizzera. Considerata l’altitudine raggiunta dall’area ski, la stagione non ha mai fine e da novembre ad agosto ci si può cimentare in tutti gli sport della neve. Snowboard, sci alpino, sci di fondo; escursioni con le racchette da neve e gite in motoslitta; camminate sul ghiacciaio accompagnati da sicure guide alpine; e infine kiteski e airboard, per citare alcune delle ultime novità del mondo bianco.

Nella bella stagione, ai piedi della piramide, è addirittura disponibile un campo da golf, mentre nei laghetti glaciali, nel bel mezzo delle Alpi, virano barche a vela.

Dopo una giornata attiva sulla neve, la perla della Valtournenche invita gli ospiti a degustare le ricette tradizionali della Vallé, tra cui la mitica fondue. Ma la notte è giovane e a Cervinia non c’è che l’imbarazzo della scelta, tra pub in perfetto stile britannico e discoteche vogue.

Pronto a partire per un soggiorno all’insegna dello sport e del divertimento?

Puoi seguirci tramite RSS Feed oppure Iscriverti alla Newsletter

Commenti

Lascia un Commento

Sei entrato per lasciare un commento.


© 2007 - 2016 Turismo per Caso - powered by La mia Ombra