Home / Vacanze in Europa / Spagna rustico-chic

Spagna rustico-chic

Sono tutti rappresentati da Rusticae, il gruppo spagnolo che raccoglie “hotel con carattere in campagna”, ma di veramente rustico hanno ben poco. Maison d’hôte, alberghi di design, dimore ristrutturate nella penisola iberica. Tutti con poche camere e servizio attento, spesso di ultima generazione e ristoranti stellati. Sempre con un buon rapporto qualità-prezzo. L’iniziativa più recente, The Rusticae Experience, invita a conoscere la Spagna a prezzi contenuti. Ecco alcuni degli hotel. Rusticae in Spagna.

In Estremadura, al limite della Riserva Naturale de la Garganta de los Infiernos, il villaggio di Jerte dà il nome alla valle e al fiume che l’attraversa. E nel cuore del borgo sorge il Tunel del Hada, hotel di charme con pareti in pietra viva, arredi provenienti dagli antiquari di Francia e Andalusia, lampade di design, divani in cuoio, bagni ricercatissimi. Per i trattamenti vengono utilizzate anche le ciliege prodotte nella valle. Ci sono una biblioteca, un giardino e una terrazza panoramica. Il ristorante di cucina creativa è uno dei più famosi della provincia.

Alquézar è il borgo più suggestivo di Aragón: l’Hotel Maribel in cima a una strada in salita gode di una vista spettacolare sul paese. Pietra e legno per le camere, una diversa dall’altra, con testate dei letti dipinte a mano, statuette in bronzo, arredi d’antiquariato. E bagni con idromassaggio in ogni stanza. Da Maribel si accede all’intera regione: trekking nei canyon della Sierra de Guara, rafting nei torrenti, escursioni in 4×4, e visite con degustazione alle cantine doc. Da provare il vicino ristorante Casa Gervasio, della stessa proprietà.

Nella regione vinicola del cava, il miglior spumante spagnolo, Villaró del Bosc ha otto camere, tutte diverse, in marmo e legno e un appartamento con due stanze e grandi vetrate. Il Solsonès, centro della provincia catalana di Lleida dove si trova l’albergo, è un territorio rurale con dolci colline, ideale da visitare in bicicletta e a cavallo. Per i palati più esigenti, il proprietario si occupa di fornire il ristorante con aragoste del Mediterraneo, pesce della Costa Brava, aringhe olandesi. Barcellona è a 120 chilometri.

Can Bonastre Wine Resort è una bella finca del XVI secolo a Masquefa, ai piedi del massiccio di Montserrat, nel cuore della regione vinicola dell’Anoia. In tutto 100 ettari di vigneti dove i proprietari propongono un enoturismo innovativo che abbina natura e piacere del vino: passeggiate nelle vigne, degustazioni, corsi di cucina, escursioni in 4×4, gite a Montserrat e alle cantine di Freixenet. Per i più sportivi, trekking e mountain bike. L’azienda produce vini prestigiosi, più volte premiati; il resort ha 12 camere, vista spettacolare su vigneti e montagne; la più sofisticata della provincia di Barcellona (a circa 50 km). Il ristorante propone cucina mediterranea.

New entry a Granada, Villa Oniria nasce dall’accurata ristrutturazione di un edificio del XIX secolo che conserva l’atmosfera degli antichi palazzetti andalusi. Dove l’elemento principale era l’acqua, con la fontana nel patio. Ci sono piscina, ristorante La Fábula con cucina a vista e specialità andaluse, la cantina di oltre cento etichette. Quando il clima lo consente, si pranza in giardino. La direzione organizza visite all’Alhambra e al centro storico: l’albergo dista solo cinque minuti a piedi dalla cattedrale. 

Come prenotare :

In Italia, Rusticae è rappresentato da Squirrel, operatore specialista sulla Spagna. Centro prenotazioni Rusticae: tel. 0034.902.10.38.92, per The Rusticae Experience, 0034.918.59.63.91. (Testi tratti da DOVE Marina Poggi)

[tags]rustico-chic, spagna, turismo per caso[/tags]

About Il Conte

Check Also

La classifica delle capitali più ricercate

L’inverno è entrato nel suo vivo e con esso è iniziata la stagione dei viaggi …

Lascia un commento