Turismo per Caso – Guide Viaggi e Offerte Vacanze

Turismo per Caso - il Blog

Un viaggio di lavoro che diventa Vacanza...
Un Campo Studio che si trasforma in Viaggio...
Una semplice Gita ma con gli occhi del Turista...
Viaggio, Week-End, Agriturismo, Sagra... e Tu?

Cerca Voli LowCost

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Sciare nel vecchio West

Oggi più che mai l’America è affascinata dalle sue origini. Un revival che nel vecchio continente coinvolge le maison della moda e si riflette in mostre come "America! Storie di pittura dal Nuovo Mondo". Paesaggi d’inverno, che il Colorado offre a piene mani. Welcome nell’ultima frontiera dello sci: il vecchio West con scarponi e sci ai piedi.

Le piscine termali del Dunton Hot Springs
Dieci baracche, un saloon e un teepee indiano in una gola a 3000 metri tra le San Juan Mountains. È Dunton, sotto la neve.
Sembra una scena da film western, in realtà il villaggio adesso è un resort esclusivo, Dunton Hot Springs (tel. 001.970.88.24.800, pensione completa 227-332 € a persona), con mobili d’epoca, tappeti di pelle d’orso, piscine di acque termali. Nel saloon, lo chef prepara sashimi e sformati di verdure.
Il centro più vicino, Telluride, è a 50 chilometri. All’ombra delle San Juan Mountains, scorre la Colorado Avenue, la main street di Telluride. Case vittoriane e alberghi con portico da western, tutto originale: il vecchio paese di minatori è stato salvato dagli ex hippy che hanno chiuso la porta a catene alberghiere e commerciali. Condomini e hotel si trovano nella parte nuova, il Mountain Village, dall’altro lato della montagna che si raggiunge in cabinovia. Da qui partono le piste. Verticali e spettacolari. In alto ci sono le conche aperte, spesso da raggiungere con una camminata nella neve fresca dall’arrivo della seggiovia, ma con discese vertiginose da eliski. In mezzo, tra i boschi, tracciati per tutte le capacità.

Telluride: Colorado Avenue
Dopo una giornata sugli sci, prima di cena, appuntamento al bar del New Sheridan Hotel (tel. 001.970.72.84.351, doppia 122-210 €), albergo simbolo del paese, aperto dal 1895. È invece nuovo l’Hotel Telluride (tel. 001.970.36.91.188, doppia 195-315 €), tutto in pietra, divani in pelle e antichi tappeti indiani. Per la rivista Condé Nast Traveller è tra i 100 migliori alberghi del mondo. Nella stessa lista c’è anche l’Inn at Lost Creek, al Mountain Village (tel. 001.970.72.85.678, studio da 136 €; bilocali da 168 €). Con gli sci ai piedi si arriva davanti alla porta della camera. Di fronte, il Franz Klammer Lodge del celebre discesista austriaco offre appartementi con lussi da grand hotel: fra gli altri, la possibilità di accedere all’Himmel Spa con trattamenti di ogni tipo (tel. 001.970.72.83.318, appartamento di tre locali 385-1155 €). Anche la Golden Door Spa è fra le più prestigiose d’America: è un atout del resort The Peaks, da dove le piste si raggiungono a piedi.

Un tipico saloon
Telluride vanta una cucina gourmand anche in alta quota. Ai 3000 metri della stazione della cabinovia Santa Sophia si gustano i piatti fusion di Allred’s (tel. 001.970.72.87.474, 42 €). In paese merita una sosta Harmon’s (tel. 001.970.72.83.773, 35 €), per l’ambiente (un ex-deposito ferroviario con grande camino, pareti rivestite di bottiglie e candele) e la cucina americana di alto livello. Da Rustico, invece, c’è uno chef trentino: la bontà della nostra cucina, pizza, espresso e vini compresi (tel. 001.970.72.84.046, 28 €).
Bandite catene e negozi grandi firme, si fa shopping da Bounty Hunter (tel. 001.970.72.80.256) per l’abbigliamento western, da The Collection (tel. 001.970.72.88.238) per vecchi poster delle stazioni sciistiche americane; al Telluride Antique Market (tel. 001.970.72.84.323) per curiosità e memorabilia.
Prima di ripartire, una vera esperienza da cowboy: una gita a cavallo nella neve con guida (Horseback Adventures, tel. 001.970.72.89.611).

[tags]sciare in america, sciare capodanno, capodanno stati uniti, america e west, turismo per caso[/tags]

Puoi seguirci tramite RSS Feed oppure Iscriverti alla Newsletter

Commenti

Lascia un Commento

Sei entrato per lasciare un commento.


© 2007 - 2016 Turismo per Caso - powered by La mia Ombra