Turismo per Caso – Guide Viaggi e Offerte Vacanze

Turismo per Caso - il Blog

Un viaggio di lavoro che diventa Vacanza...
Un Campo Studio che si trasforma in Viaggio...
Una semplice Gita ma con gli occhi del Turista...
Viaggio, Week-End, Agriturismo, Sagra... e Tu?

Cerca Voli LowCost

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

SALUTE, BENESSERE & RELAX A RIOLO TERME

Riolo Terme (Ra) ha le sue principali attrattive nelle ricchezze storiche, ambientali, enogastronomiche ma, soprattutto, nelle preziose acque termali, rinomate già in epoca romana, in virtù delle quali assunse, nel 1914, il nome di Riolo Bagni e nel 1957 quello attuale.

Nel 1870 nel paese collinare venne inaugurato un importante Centro Termale, immerso in un meraviglioso parco secolare di ben 12 ettari, il tutto incorniciato da dolci colline ricche di vegetazione.
Oggi, Riolo Terme è fra le più rinomate stazioni termali italiane ed è il luogo ideale per trascorrere – da marzo ai primi di dicembre – una vacanza per chi necessita di cure, ma anche per chi è alla ricerca di benessere e relax, cultura, intrattenimento e buona cucina. Infatti, il paese è al centro di quel comprensorio turistico denominato "Terre di Faenza" dove la parola d’ordine è quella del "buon vivere", sotto tutti gli aspetti. E in questo un ruolo importante lo ricoprono proprio le Terme, viste come un luogo per migliorare le proprie condizioni fisiche, ma anche come punto di incontro e di aggregazione per persone di tutte le età.

La struttura delle Terme di Riolo, dalla sua fondazione ad oggi, è molto cambiata, ampliando anche le proprie funzionalità.
Il Centro di Medicina Estetica utilizza le proprietà uniche delle acque riolesi e dei fanghi insieme alle ultime tecnologie del settore. Presso il Centro di Metodologie Naturali vengono usate nuove tecniche diagnostiche, tra le quali la termoregolazione, la metabolimetria, il test delle intolleranze alimentari insieme ai trattamenti manuali, la fitoterapia, l’idroterapia Kneipp, la cromoterapia, l’aromaterapia, il bagno di vapore, le compresse calde (impacchi di piante medicinali, fieno e fanghi medicati con olii essenziali). Nel Centro Nuove Tecniche Riabilitative (aperto tutto l’anno) sono stati realizzati programmi per la riabilitazione motoria, cardiologica e pneumologica, abbinando alle cure termali le più moderne tecnologie per un completo recupero funzionale. La piscina ad acqua termale salsobromoiodica alla gradevole temperatura di 32°C è attrezzata con divanetti immersi dotati di idromassaggi specifici e getti a cascata per il massaggio della zona cervicale. Le vasche a temperatura differenziata dotate di idromassaggi specifici per il percorso vascolare sono indicate per prevenire e curare malattie del circolo periferico arterioso e venoso. Una piscina specifica è riservata alla riabilitazione in acqua assistita dal fisioterapista (idrokinesiterapia). Il Centro di Medicina Tradizionale Cinese (uno dei pochissimi a livello nazionale) propone le metodiche classiche di questa antica arte medica: agopuntura, farmacologia cinese, dietetica energetica, massaggio tuina (è un metodo completo che include tecniche di massaggio sui muscoli, tecniche di trazione e mobilitazione sulle vertebre e sulle giunture e digitopresione sui punti energetici dell’agopuntura), ginnastiche mediche.

Sempre all’avanguardia, con uno staff preparato ed attento (24 medici, 60 dipendenti fra fissi e stagionali) le Terme di Riolo in questo 2006 hanno introdotto molte interessanti novità un po’ in tutti i differenti settori.
Flower Massage® è una nuova tecnica di massaggio psicosomatico che viene applicata nel centro di Metodologie Naturali. Si esegue utilizzando una crema o un kit di oli a base di rimedi floreali appositi (fiori di Bach). Il fiore viene scelto ad personam, garantendo quindi un percorso personalizzato. Questo massaggio mira a creare una profonda relazione tra meridiani di agopuntura e psiche. Durante il trattamento vengono lavorati i punti fondamentali del meridiano di rene, vescica, vaso governatore, stomaco, maestro del cuore, vescica biliare, vaso concenzione e tutti i sette chakra (canali energetici).

Per quanto riguarda i trattamenti Medico-Estetici: liposcultura ad ultrasuoni esterni Liposound® è una tecnica innovativa adatta a modellare il corpo ed eliminare gli eccessi di accumulo adiposo, in maniera assolutamente non invasiva.

Diversi sono i nuovi trattamenti cosmetici: M.S.B. Gomming Skin è un trattamento antigravitazionale per la stimolazione e ossigenazione dei tessuti dermo-epidermici di viso, seno e corpo; Trattamento Zim per prevenire rossore e stress epidermico legati alla depilazione e ritardare la ricrescita; Trattamento sequenziale corpo stratosottile® con peeling e micro-massaggio insieme per stimolare, tonificare, nutrire e preparare la pelle ad assumere i migliori principi attivi; Jambes Biest Sculpture e Relief, tecniche di bendaggio elastico applicate per la cura della cellulite e per liberare dal gonfiore e ridare elasticità alle gambe; Bioristrutturazione cutanea Skin-R a base di acido jaluronico e aminoacidi, impiegati per combattere atonia, di viso e zone del corpo.

La Ginnastica del Buon Respiro, rappresenta invece la novità nei trattamenti riabilitativi. Individuale o di gruppo, questa tecnica è finalizzata alla mobilizzazione, al potenziamento e al rilassamento del diaframma. Già dalla prima seduta, si avvertono i preziosi benefici del respirare in modo corretto.

Fra tutte queste novità, non bisogna però dimenticare le due peculiarità che hanno fatto celebre il  centro termale riolese: i fanghi e soprattutto le acque. Tra le molteplici sorgenti presenti sul territorio fra loro diverse per composizione chimica, vengono utilizzate: Acqua Breta (acqua minerale solfureo, bicarbonato-solfato-alcalino-terroso, indicata nella cura degli apparati respiratorio, digerente e uro-genitale, delle malattie osteo-articolari, del ricambio e della pelle), Acqua Margherita e Acqua Vittoria (acque minerali salsobromoiodiche arricchite da piccole quantità di idrogeno solforato, indicate nella cura dell’apparato digerente),  Acqua Salsoiodica (acqua salsobromoiodica, indicata nella cura delle malattie osteo-articolari, degli apparati genitale e vascolare).

I fanghi naturali emergono spontaneamente dai vicini vulcanetti di Bergullo (nelle colline tra Riolo e Imola), piccole conche naturali, già miscelati all’acqua termale, che si contraddistinguono per la presenza di argilla finissima. Vengono applicati caldi nella cura delle reumoartropatie e tiepidi per disturbi circolatori, affezioni dermatologiche e in campo estetico.

Infine, ma non per questo meno importante, anzi, un occhio di riguardo è riservato ai bambini, ai quali è dedicato un padiglione termale apposito per affrontare le terapie in modo dolce, accompagnandole con giochi, animazioni ed intrattenimenti. Il padiglione per l’infanzia "Terme Bimbo", adatto per tutte le cure inalatorie, oltre ad avere le postazioni ad altezza bambino, ha una sala attrezzata per allietare l’attesa.

Inoltre, in concomitanza di particolari eventi che fanno di Riolo Terme un perfetto palcoscenico naturale per feste, sagre, spettacoli (vedi ad esempio il festival musicale Frogstock in agosto, la Giornata della Salvia e la grande Notte di Halloween in ottobre) il Centro Termale propone nei fine settimana particolari e interessanti "pacchetti" benessere, tra cultura e relax.

Per informazioni: Terme di Riolo Bagni, numero verde 800 861363

Puoi seguirci tramite RSS Feed oppure Iscriverti alla Newsletter

Commenti

Lascia un Commento

Sei entrato per lasciare un commento.


© 2007 - 2016 Turismo per Caso - powered by La mia Ombra