Turismo per Caso – Guide Viaggi e Offerte Vacanze

Turismo per Caso - il Blog

Un viaggio di lavoro che diventa Vacanza...
Un Campo Studio che si trasforma in Viaggio...
Una semplice Gita ma con gli occhi del Turista...
Viaggio, Week-End, Agriturismo, Sagra... e Tu?

Cerca Voli LowCost

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Pasqua a Dublino

Dublino una citta’ ideale dove trascorrere una vacanza Pasquale. In una settimana di tempo (o anche meno, dipende dalle vostre disponibilità di ferie e di…..soldi….) cosa visitare? Ricca di monumenti e di luoghi imperdibili eccone alcuni davvero da visitare. La prima visita è dedicata alla Guinness Store House in Thomas Street, con sosta finale nel bar panoramico dal quale si ha una delle migliori viste dall’alto di Dublino. Di seguito la visita alla distilleria del Jameson di Bow Street. Entrambi i luoghi sono raggiungibili a piedi dal centro, anche se la Guinness è un po’ fuori, ma al massimo camminerete 20 minuti a piedi godendovi i profumi della città. Altra visita da fare è il Museum of Decorative Arts and History. Il museo è immenso e ha delle bellissime collezioni. Andate a vedere anche il Book of Kells, all’interno della magnifica biblioteca del Trinity College. La visita comprende oltre alla biblioteca la visione di uno dei manoscritti più antichi d’Europa ed altri pregiati volumi.  Altro luogo da non perdere è il mercato all’aperto di meeting house square. E’ un piccolo mercato di prodotti mangerecci locali: formaggi, marmellate strane, pane di tutte le fogge, carne, pesce, ostriche fresche da mangiare con limone, riscaldandosi con un “vin brulè” locale fatto con succo di mela, cannella e whisky. Altro mercatino carino é il South City market in Johnson Street, un mercatino coperto di oggetti di seconda mano come libri, cd, etc. Visitate, poi, gli State Apartments all’interno del castello. Si entra solo con la visita guidata, che tra l’altro comprende anche la visita delle rovine vichinghe di una delle torri del vecchio castello. Le sale degli state apartments sono ancora utilizzate come sede di rappresentanza dal governo irlandese.
Da non perdere poi, la visita alla Chester Beatty Library la cui entrata si trova nel giardino del Dublin Castle a Dame Street. Al suo interno c’è una raccolta di oggetti provenienti da tutto il mondo, codici miniati mediorentali e corani rari, collezionati da Chester Beatty.  Dall’ultimo piano, c’é una bellissima terrazza dalla quale si può vedere il giardino del castello. Merita una visita anche il grandissimo Phoenix Park: il parco urbano più grande d’Europa, al suo interno c’è anche uno zoo e si raggiunge con moltissime linee di autobus. Imperdibile è anche la Christchurch, la cattedrale protestante di Dublino, costruita in stile romanico, è facilmente raggungibile a piedi dal centro.
Ultima visita che consiglio è alla St. Patrick’s Cathedral:  la cattedrale cattolica di Dublino, a poca distanza dalla Christchurch. Essa è famosa perchè vi è sepolto Jonathan Swift, l’autore di Gulliver, che fu rettore della basilica per molti anni.

Una Pasqua dedicata ad una città particolare, Dublino, unica…inimitabile….


Puoi seguirci tramite RSS Feed oppure Iscriverti alla Newsletter

Commenti

Lascia un Commento

Sei entrato per lasciare un commento.


© 2007 - 2016 Turismo per Caso - powered by La mia Ombra