Turismo per Caso – Guide Viaggi e Offerte Vacanze

Turismo per Caso - il Blog

Un viaggio di lavoro che diventa Vacanza...
Un Campo Studio che si trasforma in Viaggio...
Una semplice Gita ma con gli occhi del Turista...
Viaggio, Week-End, Agriturismo, Sagra... e Tu?

Cerca Voli LowCost

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Viaggiare in interail: tutto quello che c’è da sapere

Prima di viaggiare in InterRail è opportuno sapere come comportarsi e conoscere il funzionamento di questa esperienza a dir poco speciale. In primo luogo, che cos’è l’InterRail?

istock_interrail_01

Si tratta, molto semplicemente, di un pass, cioè di un biglietto ferroviario che permette, a chi lo acquista, di prendere qualsiasi treno in Europa (per un totale di trenta Paesi). Si può fare riferimento, in particolare, all’InterRail Continuous o all’InterRail Flexi. Il primo dura 15, 22 0 30 giorni di seguito, e consente di prendere il treno in qualsiasi giorno all’interno della durata del pass; il secondo, invece, consente di prendere il treno solo in determinati giorni all’interno della durata del pass (per esempio, solo 10 giorni su un totale di 22). La scelta di una o dell’altra opzione dipende dalle proprie esigenze; vale la pena di tenere conto del fatto che, con la soluzione Flexi, i giorni possono essere scelti direttamente da chi viaggia.

Ma come si fa, in concreto, l’InterRail? Nulla di troppo complicato: dopo avere scelto il treno, si sale a bordo e si segna il tragitto sulla custodia del biglietto, specificando il numero del treno e la data in cui il viaggio viene effettuato. Ovviamente, nel caso in cui si usufruisca di un treno che presuppone il pagamento di un extra, il supplemento relativo deve essere acquistato a parte, in biglietteria (per esempio, può essere necessaria la prenotazione di un posto). Chi desidera comprare un biglietto InterRail deve fornire un documento di identità, il cui numero viene segnato direttamente sul biglietto: ciò vuol dire che bisogna avere il documento sempre con sé, in modo che possa essere mostrato ai controllori nel momento in cui dovesse essere richiesto.

Per prenotare i treni, o comunque per avere un’idea degli orari e delle tratte, ci si può affidare al sito di Diebahn, cioè il portale Internet delle ferrovie tedesche, che permette di tenere sotto controllo gli orari di tutto il continente (a parte poche sporadiche eccezioni): se non si conosce il tedesco non c’è nessun problema, perché le pagine sono tradotte anche in italiano. Volendo, si possono impostare delle ricerche avanzate, per esempio escludendo i treni ad alta velocità o tenendo in considerazione unicamente il traffico locale, in maniera tale da avere la certezza di non dover fare i conti con supplementi da pagare. Chiaramente, ricorrendo a treni senza prenotazione i tempi di viaggio sono destinati ad allungarsi a causa dei cambi.

Tutto quello che devi sapere sull’assicurazione viaggio

Assicurazione viaggio: come funziona e a cosa serve

assicurazione-viaggi 

Un’assicurazione viaggio è un modo semplice, pratico e molto diffuso per proteggersi da eventi indesiderati che possono capitare quando si viaggia. Esistono diversi tipi di assicurazione viaggio, come possono essere diverse le tipologie di danni che vanno a risarcire. 

Vediamo quelle principali:

  1. Assicurazione annullamento viaggio: in Italia, 1 viaggio su 20 viene annullato. Per chi viaggia spesso per lavoro o per chi deve intraprendere un viaggio molto importante e/o costoso, l’assicurazione annullamento viaggio permette di ricevere un rimborso intero o parziale del prezzo del biglietto e, a seconda delle opzioni, un eventuale risarcimento per il danno subito a causa della mancata partenza.
  2. Assicurazione sanitaria viaggio: se durante un viaggio è necessario sottoporsi a visite, ricoveri, terapie, con un’assicurazione sanitaria viaggio sarà possibile venire risarciti delle spese sostenute. Per gli Stati Uniti esiste una opzione di assicurazione sanitaria dedicata, in modo da coprire le evenienze sanitarie nei 50 Stati senza incappare in cavilli burocratici. È importante sottolineare che generalmente le assicurazioni non anticipano le spese ma effettuano rimborsi a fronte delle ricevute delle spese sostenute.

Assicurazione viaggio: quali sono le più convenienti?

Molti istituti propongono pacchetti standard fra i quali è possibile scegliere quello più adatto per noi e per le nostre esigenze. Ecco i principali gruppi assicurativi coi loro prodotti di punta, incluso il costo base di ogni opzione:

  • Allianz Global Assistance offre tre opzioni: Travel Care da € 15, Travel Business da € 35 e EuroCity Weekend da € 12,50;
  • Con AXA Assistance si possono scegliere due livelli di protezione: Protezione Base da € 3,30, Schermo Totale da € 5,16;
  • La Columbus Direct offre un solo prodotto specifico per i viaggi: Viaggio Singolo da € 12;
  • ERV propone due formule, la base e la all inclusive: Assistenza e Spese Mediche da € 6,10 e Tutto Compreso da € 14,32;
  • Travel Guard – AIG ha anch’essa un solo pacchetto dedicato: Assicurazione Viaggi da € 7,64
  • Viaggi Sicuri, compagnia assicurativa molto nota nel settore viaggi, offre un prodotto standard: Protezione Individuale da € 4,72.

Assicurazione viaggio: sottoscriverla è facilissimo

Spesso è possibile acquistare un’assicurazione viaggio di vario tipo (annullamento viaggio, smarrimento bagagli, assicurazione sanitaria) contestualmente all’acquisto del biglietto di viaggio. In alternativa, soprattutto per chi viaggia frequentemente usando con mezzi propri, è comunque molto facile e consigliato acquistare un’assicurazione viaggio. Basta recarsi presso la compagnia assicurativa di fiducia o cercare fra le offerte online e sottoscrivere una polizza o un pacchetto di prodotti assicurativi.

Tutti i consigli per organizzare un viaggio di nozze perfetto.

Se c’è una cosa a cui difficilmente rinunciano gli sposi novelli quello è sicuramente il viaggio di nozze. Di una sola settimana o di un mese intero, in Europa o dall’altra parte del mondo la luna di miele è uno dei viaggi che rimane più impresso nei ricordi dei due sposi. In questo articolo vedremo qualche consiglio per organizzare al meglio il vostro viaggio di nozze.

viaggi-di-nozze

La prima cosa da fare è rivolgervi ad un’agenzia di viaggi professionale. Con tutti i dettagli che potrete dovrete definire per il vostro viaggio di nozze non vorrete pensare mica di organizzarvi il viaggio da soli? Rivolgervi ad un agenzia inoltre vi consentirà di avere tutto sotto controllo, in cui tutti i particolari sono definiti in modo professionale e le possibilità di imprevisti sono ridotte al minimo. Quanto al timing per prenotare il vostro viaggio di nozze, si consiglia di muoversi 6 o 7 mesi prima. Per quanto riguarda il budget da dedicare al viaggio perché non decidete di optare per una comoda lista viaggio? Le liste viaggio sono organizzate da molte agenzie viaggi e sostituiscono l’obsoleta pratica della lista nozze. In altre parole sanno i vostri ospiti a finanziare il vostro viaggio con delle offerte libere.

E quali sono gli ingredienti per un viaggio di nozze perfetto?

Un viaggio di nozze deve essere soprattutto rilassante ma non senza la possibilità di qualche attività avventurosa. Deve darvi modo inoltre di immergervi nelle tradizioni dei paesi in cui sarete ospiti in primis per quanto riguarda le esperienze gastronomiche. Alla dieta penserete al rientro!

Per quanto riguarda le mete c’è solo imbarazzo della scelta. Sempre apprezzate le location da sogno come le Hawaii o i Caraibi. Meno conosciuto ma parimenti spettacolari le isole Cook in Polinesia. Come nuova tendenza invece abbiamo il deserto della Namibia. Da non sottovalutare le crociere in nord Europa tra i fiordi. Sempre più gettonato tra le mete da sogno per il 2016 anche il Perù e la Nuova Caledonia

L’idea in più per il vostro viaggio di nozze? Siete approdati in una località bellissima, un vero paradiso in terra, con paesaggi che sembrano usciti da una cartolina? Organizzatevi con un fotografo di matrimoni per organizzare un piccolo set fotografico professionale del viaggio più memorabile del vostro matrimonio. Non tutti sanno che i fotografi professionisti si occupano anche di questo tipo di servizi fotografici, ma vi possiamo assicurare che è un peccato.

 

La riviera romagnola: una proposta ricca di iniziative durante tutto l’anno

Quella di Cattolica è una proposta per tutte le stagioni. La Regina dell’Adriatico consente di vivere la riviera da gennaio a dicembre, beneficiando di offerte diverse a seconda del periodo dell’anno in cui si decide di soggiornarvi.

Sviluppata direttamente sul mare, in quel lembo di costa che si snoda fra il fiume Conca a nord e il Tavollo a sud, la cittadina fruisce di uno splendido litorale, caratterizzato da una lunga distesa di sabbia bianca, che si tuffa in un mare cristallino.

riviera-romagnola

Accoccolata in una baia naturale, preservata dalle colline che la circondano, Cattolica gode di una proposta climatica decisamente mite durante tutto l’arco dell’anno.

Se è il mare, al pari delle accoglienti strutture ricettive e degli stabilimenti balneari, a focalizzare l’attenzione di turisti e vacanzieri da maggio a settembre, non mancano le occasioni di intrattenimento e divertimento durante la restante parte dell’anno.

La proposta rivierasca viene integrata dall’offerta di un entroterra affascinante, ricco di storia ed arte, da scoprire a piccoli sorsi fra borghi, castelli medievali, chiese, mura storiche immerse nel verde delle colline dove pace e relax la fanno da padroni.

Intrattenimento e cultura sono una componente fissa della riviera romagnola per 12 mesi l’anno, anche nelle stagioni invernali. Marzo ad esempio offre un carnet ricco di appuntamenti. Vediamoli.

Si parte il 5 e 6 marzo al 105 Stadium di Rimini con la presentazione dell’opera teatrale “Momix: Opus Cactus”, in grado di creare immagini surreali da lasciare senza fiato con l’uso del corpo, costumi, attrezzi, luci e giochi d’ombra.

Dal 5 al 13 marzo l’appuntamento è con l’Antica Fiera di San Gregorio.

L’evento è nato come fiera del bestiame nei pressi dell’abbazia nel Medio Evo e ora è una splendida vetrina delle aziende artigianali della Valconca.

L’appuntamento prevede anche tutta una serie di spettacoli, concerti ed eventi sportivi.

Il 9 marzo alle ore 21.00 al Teatro Massari di San Giovanni, in occasione della giornata internazionale della donna, verranno proiettati alcuni cortometraggi per ricordare le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, ma anche le discriminazioni e le violenze che hanno subito e di cui sono ancora oggetto in molte parti del mondo.

Dall’11 al 13 marzo appuntamento con il 19° Festival Internazionale della Magia, mentre il 16 marzo sarà la volta di “Capitani Coraggiosi”, il concerto di Morandi e Baglioni che si terrà

all’Adriatic Arena di Pesaro.

Il 25 marzo appuntamento con la comicità di Aldo, Giovanni e Giacomo, che all’Adriatic Arena di Pesaro festeggeranno i loro 25 anni di carriera con gli sketch più divertenti e amati dal pubblico.

Accanto alle tante proposte d’intrattenimento la riviera romagnola è in grado di offrire il meglio anche in termini di ospitalità, all’insegna della qualità e del comfort. Se cercate una struttura dove soggiornare, aperta tutto l’anno, può essere utile consultare Cattolica.info e scoprire l’offerta più adatta alle vostre esigenze.

Marettimo Perla del Mediterraneo

Marettimo è l’isola dell’arcipelago delle Egadi più lontana dalla terraferma, vanta una natura assolutamente incontaminata e delle bellezze paesaggistiche difficili da descrivere.

Marettimo

Distante circa un’ora e mezza di navigazione da Trapani via aliscafo (incluso lo scalo a Favignana) questa piccola isola si è meritata l’appellativo di “Perla del Mediterraneo”. Sin dal primo momento n cui si mette piede sull’isola è tangibile il clima di tranquillità e quiete che la avvolge: dimenticate auto e scooter, non ce ne sono e comunque Marettimo è così piccola da poter essere girata interamente a piedi o meglio ancora in bici.

Non è raro al mattino essere svegliati dall’abbanniata (le urla che reclamizzano un prodotto) tipiche dei pescatori che fanno il giro del paese trainando un carretto sul quale hanno adagiato il pescato del giorno. Scoprirete ben presto che qui l’orologio non vi serve e l’avanzare del giorno è scandito da ritmi lenti, meravigliosi tuffi nell’acqua più limpida che esista, lunghe passeggiate tra le viuzze del paese, aperitivi con di prodotti di tonnara e granite al bar dopo cena.

Non vivrete Marettimo fino in fondo se non farete il classico giro in barca attorno all’isola. Per venti euro a persona circa, i pescatori vi ospiteranno a bordo per regalarvi un meraviglioso giro completo dell’isola della durata di tre ore: avrete la possibilità di visitare da vicino le grotte, scoprire laghetti naturali e fare il bagno nell’acqua cristallina circondati dal silenzio e dalla costa, distante solo poche decine di metri da voi.

20150718_115420

Ricordate di portare con voi gli occhialini da mare , per vedere i meravigliosi paesaggi subacquei e scoprire con grande sorpresa che bellissimi i pesci, molti de quali molto colorati, vi nuotano letteralmente intorno. Anche a tavola Marettimo riesce a deliziare il visitatore, con l’immancabile pesce fresco ed in particolar modo con i prodotti di tonnara quali salame e bresaola di tonno ma anche bottarga, ventresca e lattume. Una vacanza a Marettimo significa molto più di un periodo di svago, è riempirsi gli occhi ed il cuore di una bellezza che porteremo con noi per sempre.

Questo articolo è stato scritto da Dario di splendido viaggio.it, blog di promozione turistica.

Dove dormire vicino il parco Giochi rainbow Magicland di Valmontone

Il 25 Aprile il Parco Giochi di Valmontone, Rainbow Magicland, riapre i battenti a tutti gli amanti del divertimento e di questo genere di attrazioni. Ogni anno il parco riserva nuove sorprese. A volte con l’inaugurazione di nuove giostre, altre con l’inserimento di nuovi spettacoli.

Parco Giochi Valmontone

Attualmente il parco ospita 38 attrazioni e 4 teatri. Tra le attraziooni che hanno riscosso maggior successo tra il pubblico citiamo:

  • Shock: della montagne russe adrenaliniche dove velocità, accelerazione e giri della morte sono tutto un susseguirsi
  • Mystica: altra attrazione adrenalinica. Ci si innalza su una torre a circa 70 metri di altezza e si viene precipitati giù in pochi secondi. Sconsigliata per i deboli di cuore
  • Huntik 5D: un mitico videogame vissuto in prima persona armati di pistole laser per combattere contro i cattivi. Un’esperienza sensazionale
  • Demonia: una terribile casa del terrore dove si vaga tra anime in pena, zombie, streghe, mummie, lupi mannari ed esorcisti. Qualcosa di atroce!
  • Yucatan: ambientato in un tempio maya. Uno spill water fantastico il cui momento clou è quando si affrontano delle terribili rapide
  • Le Rapide: a bordo di gommoni che rievocano leggendarie navi vichinghe, in balia di rapide e mari agitati. Qui è impossibile non bagnarsi.
  • Il Mondo dei Piccoli: è un’area riservata ai più piccini dove attrazioni tranquille faranno divertire i bambini per parecchio tempo. ( a propisito, i bambini con altezza al di sotto del metro entrano gratis e periodicamente vengono proposte anche offerte in cui i bambini fino a 10 anni non pagano il biglietto)

Ma quanto costa recarsi al Parco Giochi di Valmontone? Esistono anche offerte per adulti?

 

Si. Non mancano delle offerte anche per i più grandi. Se ad esempio al botteghino il biglietto lo si può acquistare a 35 euro, spulciando su internet si possono trovare biglietti finanche a 22 euro. Basta saper cercare su Google.

Ma per non impazzire tra offerte ed offertine, segnaliamo qui la migliore proposta che abbiamo trovato in giro per il web e che comprende sia il biglietto che il pernotto. Si tratta della possibilità di approfittare delle Offerte Rainbow dei bed and breakfast Valmontone vicino Magicland.

Trattasi di piccoli “pacchetti” comprendenti il pernotto, la colazione ed il ticket d’ingresso al parco giochi. Il vantaggio di queste offerte è il poter approfittare di sconti speciali sia sul pernotto che sul biglietto del parco giochi.

Se però il risparmio è la prerogativa principe di tutte le ricerche su internet quando si programma un viaggio, grande o piccolo che sia, le offerte dei Bed and Breakfast vicino il Rainbow Magicland di Valmontone, offrono anche altri vantaggi.

  • Innanzi tutto la poca distanza dal parco giochi. Da Valmontone o dai paesi limitrofi, raggiungere il Rainbow Magicland richiede una manciata di minuti. Nella zona non c’è traffico, le strade non sono quasi mai piene e tutto è circondato dal verde dei Monti Prenestini.
  • I Bed and Breakfast vicino al Parco sono tutti nati di recente. al massimo nel 2011, anno dell’inaugurazione del Magicland. Quindi gli ambienti sono nuovi o di recente ristrutturazione, non la classica casa adattata a B&B.
  • I Comfort che sono in grado di offrirvi la maggior parte di questi Bed and Breakfast sono di livello alberghiero. Quasi tutti hanno il bagno in camera, il climatizzatore, il Wi-Fi gratis, il televisore in camera, il parcheggio per l’automobile riservato, un giardino, una cucina con tanto di frigo e fornelli per le piccole necessità, la biancheria da bagno e da camera e tanto altro ancora.

Una camera doppia in questi B&B a Valmontone e dintorni può costare 35 euro a persona. Con le Offerte Rainbow Magicland il prezzo totale, comprensivo di pernotto, colazione e biglietto diventa di 45 euro, massimo 49 (a seconda delle situazioni e delle tariffe della singola struttura). Non in ultimo sono molto organizzati anche per la cena, avendo stipulato convenzioni con locali della zona che praticano interessanti menù a 15 euro.

Non vi resta che decidere in quale weekend partire e prenotare la vostra offerta Rainbow Magicland in uno dei Bed and Breakfast vicino il Parco Giochi di Valmontone e tuffarvi nel divertimento, approfittando di queste formule risparmio.

Milano, meta turistica ricca di Storia, Cultura e Innovazione

Diciamolo chiaramente, Milano è una delle mete turistiche meno considerate quando si pianifica un viaggio in Italia.

Sarà per via della sua reputazione di città/lavoro e business center italiano. Eppure è una delle città italiane con un passato influente e un ricchissimo patrimonio culturale.

12666247_10208360768038231_1680104133_n

Pensate che artisti come Leonardo da Vinci, Michelangelo o Giuseppe Verdi hanno vissuto e lavorato proprio qui a Milano. La storia ci racconta che Napoleone Bonaparte incoronò se stesso all’interno del Duomo di Milano!

Milano non è solo moda, soldi e lavoro. Milano è un insieme di storia, cultura e innovazione. E’ diventata nel corso degli anni una vera e propria Metropoli europea.

Ecco perché dovrebbe essere il punto di partenza per ogni turista che decide di trascorrere le proprie vacanze in Italia. Tra chiese, monumenti e abbazie di ogni epoca non basterebbe un mese per visitarla a fondo.

Le innumerevoli strutture ricettive presenti a Milano vi daranno la possibilità di poter trovare l’alloggio perfetto per voi. Pensate che AirBnb conta più di 300 case in affitto nella sola area centrale. Certo se pensate ad una soluzione più a lungo termine – e se le vostre finanze lo permettono -, vi consigliamo di affidarvi alle innumerevoli agenzie immobiliari della zona.

Gli immobili di lusso in affito a Milano non mancano di certo, affittarne uno vi permetterebbe di poter vivere nel cuore pulsante del centro storico di Milano senza dover prendere mezzi per spostarvi da una parte all’altra della città.

Ma andiamo a vedere quali sono i principali luoghi di interesse a Milano secondo la classifica di Google.

Al primo posto troviamo il Duomo di Milano, la cattedrale simbolo del capoluogo lombardo sita in piazza duomo. Una cattedrale gotica che risale al 1400 e che annovera tra i suoi architetti persino Leonardo da Vinci.

Al secondo posto il Teatro alla Scala, forse il più famoso teatro d’Italia.

Al terzo posto troviamo il Castello Sforzesco, meraviglioso edificio rinascimentale, costruito dal Francesco Sforza nel XV secolo.

Menzione particolare va fatta per la Galleria Vittorio Emanuele II di Milano che ha da poco festeggiato i suoi 150 anni di storia. Una galleria commerciale ricca di negozi di lusso e bar di altissimo livello. E’ una delle Gallerie più belle d’Europa che collega Piazza Duomo a Piazza della Scala.

Vi abbiamo convinto? E’ proprio una città da visitare! E se quest’anno progettate di andare a Milano non fatevi mancare la “giravolta sul… toro”!


© 2007 - 2016 Turismo per Caso - powered by La mia Ombra