Turismo per Caso – Guide Viaggi e Offerte Vacanze

Turismo per Caso - il Blog

Un viaggio di lavoro che diventa Vacanza...
Un Campo Studio che si trasforma in Viaggio...
Una semplice Gita ma con gli occhi del Turista...
Viaggio, Week-End, Agriturismo, Sagra... e Tu?

Cerca Voli LowCost

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Lontano dall’afa tra monti e laghi

Il meteo annuncia che dopo Scipione, a far compagnia all’Italia, arriverà anche Caronte con conseguente afa tipica delle zone sahariane. Chiunque voglia scegliere delle mete nostrane per le proprie vacanze, forse è il caso di optare per delle zone, che oltre ad essere belle e immerse nella natura, possano garantire delle temperature quanto più possibili, sopportabili.

Il Lago di Molveno potrebbe essere tra i luoghi prescelti per quest’estate che si prospetta rovente. Splendido lago alpino che si distende nell’altopiano della Paganella e che viene controllato dalle cime delle Dolomiti del Brenta, consente di trascorrere qualche giorno in piena libertà lontano da stress e afa.

Tra le temperature più fresche, in un ambiente sano e dalla vegetazione fiorente, sarà un piacere poter immergersi nelle acque di questo lago e approfittare per trascorrere qualche giorno in libertà. Tante le attività da praticare e altrettante le strutture alberghiere e sportive che costellano le sponde.

Un posto dove la natura è ancora padrona di casa e che fa del visitatore un ospite ben gradito. Tra bagni e attività sportive, una visita ai centri turistici della zona non dispiace. Raggiungere il Fai della Paganella o Andalo per scoprire dall’alto la valle dell’Adige è un’esperienza da vivere che può solo stupire.


Per quanti invece amano scoprire i particolari della zona, a Molveno sarà possibile visitare l’antica segheria veneziana del 1500 che, dopo esser stata restaurata, offre ai visitatori la possibilità di esser vista in funzione tutti i giorni, tranne la domenica.

Puoi seguirci tramite RSS Feed oppure Iscriverti alla Newsletter

Commenti

Lascia un Commento

Sei entrato per lasciare un commento.


© 2007 - 2016 Turismo per Caso - powered by La mia Ombra