Turismo per Caso – Guide Viaggi e Offerte Vacanze

Turismo per Caso - il Blog

Un viaggio di lavoro che diventa Vacanza...
Un Campo Studio che si trasforma in Viaggio...
Una semplice Gita ma con gli occhi del Turista...
Viaggio, Week-End, Agriturismo, Sagra... e Tu?

Cerca Voli LowCost

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

La Sardegna in ottobre, cosa vedere in Ogliastra nel primo autunno

La Sardegna è una delle mete maggiormente frequentate durante il periodo estivo, grazie alle sue meravigliose spiagge e alla sua terra in grado di attirare sempre più turisti che scelgono l’isola per le proprie vacanze, spesso anche più di una volta, per rivivere un periodo di assoluto relax o per scoprire nuovi posti lungo tutto il perimetro della regione. Ma la Sardegna si dimostra una meta di assoluto interesse anche nel primo periodo autunnale, con temperature che si mantengono abbastanza alte, includendo ancora le mete marittime tra i luoghi da visitare per chi decide di recarsi nell’isola in questo periodo.

Ogliastra-Sardegna

Infatti, anche nei primi periodi autunnali, la Sardegna è in grado di offrire condizioni climatiche che non precludono andate in spiaggia, potendo visitare mete che durante il periodo di alta stagione soffrono del tipico sovraffollamento dovuto al turismo di massa, risultando spesso difficili da visitare o di interesse limitato, situazione che invece, nel primo autunno, non viene a verificarsi, avendo a disposizione praticamente ogni destinazione sull’isola dove poter trascorrere in assoluto relax il proprio periodo di vacanza.

Tra le mete che riscuotono più successo in questo periodo dell’anno all’interno dell’isola, bisogna segnalare sicuramente l’Ogliastra, la regione orientale della Sardegna che in questo periodo è in grado di offrire una lunga serie di coste meravigliose, rese ancora invitanti dal clima quasi estivo, dalle quali, nell’arco di poche decine di chilometri, si possono raggiungere mete di montagna, dove l’altezza raggiunge e supera facilmente i 1000 metri sul livello del mare.

L’Ogliastra rappresenta, quindi, una meta di assoluto interesse, forte di un territorio ricco di alternative adatte ad ogni necessità, dove la presenza di strutture ricettive aiuta a visitare con più facilità il territorio, aggiungendo una serie di tariffe vantaggiose in questo periodo, come nel caso dell’hotel resort tanca di Cardedu, che in questo periodo dell’anno vanta un piano tariffario che consente un soggiorno low cost, avvicinando sia le località montanare che quelle marittime.

Visitando l’Ogliastra è possibile, quindi, apprezzare anche l’entroterra dell’isola, in cui la natura rigogliosa, caratterizzata dalla ricca presenza di macchia mediterranea nel territorio, si apre lasciando lo spazio ad antichi insediamenti, oggi comuni di poche migliaia di abitanti, dove è possibile ammirare il fascino della cultura e delle tradizioni sarde, che in questo periodo dell’anno sono messe in risalto dalle tante feste e sagre presenti nell’isola, come nel caso dell’Autunno in Barbagia, segnalato anche nell’articolo del quotidiano l’unione sarda, che offre ai turisti l’opportunità di visitare tantissimi comuni del centro dell’isola, spesso limitrofi alla regione ogliastrina.

Ogliastra-Sardegna-tacchi

La vicina presenza del Massiccio del Gennargentu presenta, inoltre, un panorama di montagna dal quale, spesso, si ha l’opportunità di ammirare la regione dell’Ogliastra a 360 gradi, cogliendo maggiormente la bellezza del luogo, col mare distante pochi chilometri e i vari comuni situati tra la natura, arricchita da edifici di epoche antiche come i nuraghi, le tombe dei giganti o le domus de janas, che conferiscono un importante interesse storico e archeologico a questa regione nel cuore della Sardegna.

L’Ogliastra è, quindi, una meta all’interno della Sardegna in grado di offrire tutto il necessario per una vacanza spettacolare anche al di fuori del periodo estivo, con temperature ancora alte e paesaggi mozzafiato pronti ad accogliere i visitatori.

Puoi seguirci tramite RSS Feed oppure Iscriverti alla Newsletter

Commenti

Lascia un Commento

Sei entrato per lasciare un commento.


© 2007 - 2016 Turismo per Caso - powered by La mia Ombra