Turismo per Caso – Guide Viaggi e Offerte Vacanze

Turismo per Caso - il Blog

Un viaggio di lavoro che diventa Vacanza...
Un Campo Studio che si trasforma in Viaggio...
Una semplice Gita ma con gli occhi del Turista...
Viaggio, Week-End, Agriturismo, Sagra... e Tu?

Cerca Voli LowCost

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Il santuario di Loreto

Molte persone nel mondo si affidano alla religione per tantissimi motivi, alcuni per chiedere una grazia, altri per devozione altri ancora perché credono nella religione cattolica. Per questo motivo in giro per l’Europa esistono un sacco di santuari, che ogni anno sono visitati da tantissimi pellegrini che arrivano da ogni parte del mondo.

santuario loreto

Uno di questi è il santuario di Loreto, situato nella regione Marche, più precisamente nella provincia di Ancona. La chiesa Il santuario di Loreto è stato il primo dedicato alla Madonna, esso infatti secondo la tradizione degli anni, ospita la casa natale di Maria. Essa è divisa in due parti, la prima è costituita da una grotta che da l’impressione di ritrovarsi dentro una roccia e la seconda è costituita da tre pareti di mattoni che chiudono tutto intorno la stanza con la grotta.

La caratteristica che fa si che la chiesa non sia una costruzione marchigiana la da il fatto che le pietre della casa e le incisioni sulle pareti sono tipiche della Palestina. L’interno del santuario di Loreto L’interno della chiesa è caratterizzato da moltissime cappelle. La prima è la cappella del Crocifisso, dove si trova un bellissimo crocifisso in legno, altra cappella presente è quella del Sacramento, costruita grazie alle offerte dei francesi cattolici, poi trovate la cappella Slava, costruita grazie alle offerte dei fedeli croati, ed ancora la cappella dell’Assunta, costruita grazie alle offerte degli americani cattolici, la cappella del coro realizzata con le offerte dei cattolici tedeschi ed i fine la cappella del Sacro Cuore realizzata con le offerte dei cattolici polacchi.

L’esterno del santuario di Loreto Il santuario di Loreto è posizionato all’interno di una piazza che a sua volta ospita il Palazzo apostolico, dove sono custoditi tutti i reperti riguardanti il santuario, il Palazzo Illiaco, oggi residenza peri devoti malati, al centro della Piazza erge una fontana, ai tempi costruita per soddisfare i bisogni dei fedeli pellegrini, ed infine il campanile che sorregge nove campane, tra cui la campana loreta la più grande fra le altre.

La biblioteca del santuario di Loreto La biblioteca del santuario di Loreto ospita manoscritti di origine antica fino ai giorni nostri, essa contiene più di cinquemila tesori alcuni di origine rarissima e di pregio. Taluni scritti addirittura risultano avere delle incisioni antichissime e per questo sono molto pregiati. La biblioteca inoltre ospita libri di storia e cultura consultabili, ma anche scritture moderne a disposizione dei Cappuccini e degli appassionati di letteratura antica.

Insomma visitare il santuario di Loreto sarà sicuramente oltre che un arricchimento a livello spirituale, anche un ottima gita per visitare un luogo di culto assai sentito in Italia. Non vi resta che prenotare un bel soggiorno allora nel cuore delle marche.

Photo credits: http://bit.ly/1tmi1ex

Puoi seguirci tramite RSS Feed oppure Iscriverti alla Newsletter

Commenti

Lascia un Commento

Sei entrato per lasciare un commento.


© 2007 - 2016 Turismo per Caso - powered by La mia Ombra