Turismo per Caso – Guide Viaggi e Offerte Vacanze

Turismo per Caso - il Blog

Un viaggio di lavoro che diventa Vacanza...
Un Campo Studio che si trasforma in Viaggio...
Una semplice Gita ma con gli occhi del Turista...
Viaggio, Week-End, Agriturismo, Sagra... e Tu?

Cerca Voli LowCost

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Il Salento, tra storia, arte e cultura

Il Salento, rappresenta la punta piu’ ad oriente della Puglia. Il  passato movimentato ha lasciato  nel  Salento notevoli testimonianze e preziosi elementi di culture e tradizioni. I monumenti, le cattedrali che si incontrano per tutto il territorio salentino rappresentano testimonianze di notevole valore artistico e storico. I due aspetti fondamentali del Salento, sono:  campagna e mare.

La campagna, già dai tempi remoti ha contribuito alla sopravvivenza delle prime popolazioni, grazie al terreno fertile e produttivo. Da qui’ nascono le Masserie fortificate che arricchiscono il già meraviglioso panorama naturalistico delle campagne del Salento, o altre costruzioni megalitiche tra cui:  menhir e dolmen, ecc,  costruzioni che quotidianamente non passano inosservate al turista che organizza le vacanze nel Salento, e che non perde l’occasione per itinerari suggestivi ed incantevoli.

Il mare del Salento,  e suddiviso da due tratti costieri: ionico ed adriatico. Entrambi costituiscono punto di riferimento di migliaia di turisti che periodicamente ne fanno meta di vacanza, questo grazie anche alle numerose marine che il Salento può offrire. La costa ionica attraversa lidi particolarmente suggestivi. Ricordiamo la ormai conosciuta “Perla del Salento” Gallipoli, meta primaria, ma non l’unica: Porto Cesareo, Torre San Giovanni, Pescoluse, Santa Maria di Leuca , marine che offrono tratti di sabbia fine e d’orata, alternata a tratti di roccia. 

La costa adriatica comprende la città di Lecce, Otranto, Santa Cesarea Terme, Castro, in epoca piccole marine come in buona parte del Salento, oggi visto il boom turistico, nuove costruzioni tra case vacanza nel Salento alberghi e grossi residence, hanno permesso un incremento notevole di turismo estivo. Da non tralasciare l’entroterra Salentino, luoghi che segnano ancora di piu’ le tradizioni tipiche legate al passato ed alla storia, oggi rievocate tra sagre e feste folkloristiche, appuntamenti che  buona parte della popolazione salentina, e turisti, non trascurano.

L’entroterra, si racchiude attraverso decine di piccoli e medi comuni, dove all’interno sono nascosti  capolavori d’arte: borghi medievali, costruzioni tipiche, ambienti suggestivi che lasciano meravigliato il visitatore piu’ scettico. Luoghi unici che meritano di essere conosciuti , tra arte, storia e cultura.

Puoi seguirci tramite RSS Feed oppure Iscriverti alla Newsletter

Commenti

Lascia un Commento

Sei entrato per lasciare un commento.


© 2007 - 2016 Turismo per Caso - powered by La mia Ombra