Turismo per Caso – Guide Viaggi e Offerte Vacanze

Turismo per Caso - il Blog

Un viaggio di lavoro che diventa Vacanza...
Un Campo Studio che si trasforma in Viaggio...
Una semplice Gita ma con gli occhi del Turista...
Viaggio, Week-End, Agriturismo, Sagra... e Tu?

Cerca Voli LowCost

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Il Mercatino di Emergency 2007 a Roma

Dall’8 al 23 dicembre a Roma torna l’ormai tradizionale appuntamento con il Mercatino di Natale di Emergency 2007 che questo anno ha deciso di proporsi in una veste nuova: oltre ad esser luogo per acquisti e regali solidali, sarà anche occasione di incontri, dibattiti e spettacoli, con un calendario ricco di appuntamenti.

Il Palazzo dell’Informazione dell’AdnKronos a piazza Mastai n°9, ospiterà il Mercatino di Natale 2007 che sarà aperto: dalla domenica al giovedì dalle 11.00 alle 20.00, il venerdì ed il sabato dalle 11.00 alle 23.00.

Alla sua quinta edizione romana, il mercatino si arricchisce questo anno di molti prodotti provenienti dal mercato equo e solidale che si aggiungono al calendario 2008 di Emergency ed ai consueti gadgets natalizi. Saranno anche disponibili alimenti biologici, vini, dolci, e profumatissimi tè con i quali si potranno confezionare cesti natalizi per tutti i gusti. Lo spazio del mercatino sarà allestito combinando insieme le immagini e le storie delle persone conosciute da Emergency nel corso di questi anni. Oltre duemilioni e mezzo di vite curate, le cui vicende sono diventate negli anni un’eredità preziosa. Il Mercatino di Natale 2007 di Emergency è così: tra i doni le storie di chi aiutate non solo ad esistere, ma ad augurarsi il domani. Sono stati organizzati quattro eventi, a ingresso libero, a cui si aggiunge un’intera giornata dedicata ai bambini. Domenica 16 verrà allestito uno spazio speciale dedicato alla lettura di fiabe, giochi e animazione.

Quattro eventi affinché le vicende di chi sostenete siano davvero più vicine:

– Venerdì 14 dicembre, h. 20 ‘Stupido Risiko – Una geografia di guerra’ di e con Mario Spallino un racconto teatrale ironico per riflettere sulla guerra.

– Sabato 15 dicembre, h. 18 Afganistan 2007: un milione di storie (non) bastano? Il rientro di Emergency, la guerra e l’informazione.

– Venerdì 21 dicembre, h. 20 Proiezione di ‘Okùnchiràn – Emergency in Cambogia’ di Claudio Rubino ed Emanuele Scaringi reportage della durata di 50’girato nel 2006.

– Sabato 22 dicembre, h. 18 Presentazione di ‘Adotta un disegno/Adopt a drawing’. Un nuovo progetto, in cui gli artisti reinterpretano i disegni di piccoli pazienti di Emergency.

I Fondi raccolti attraverso le iniziative di Natale contribuiranno a sostenere le attività del Centro medico chirurgico e del Centro di maternità di Anabah, nella valle del Panshir in Afganistan. Una regione montuosa con passi oltre i 4.000 metri, abitata da circa 250.000 persone e sprovvista di strutture sanitarie, L’intervento di Emergency in questo paese ha avuto inizio nel 1999 con la "conversione" di un’ex caserma in un Centro chirurgico dedicato alle vittime di guerra. Dopo l’inaugurazione, dell’ospedale generale fu subito chiara la necessità di aprire un Centro di maternità: in Afganistan muore una donna ogni mezz’ora e la mortalità materna è sessanta volte più alta di quella registrata nei Paesi sviluppati. A questi dati si accompagnano quelli sulle condizioni generali di salute delle donne, per le quali la maggior parte dei servizi sanitari in Afganistan è inaccessibile a causa della loro emarginazione sociale.

Dal 2003, con l’apertura delle unità di pediatria e di medicina interna, il Centro chirurgico di Anabah è diventato l’ospedale generale di riferimento per gli abitanti dell’intera valle. Il Centro di maternità e ginecologia fornisce assistenza qualificata e gratuita alle partorienti e ai neonati in un’area che registra uno dei tassi di mortalità materno-infantile più alti al mondo. Dopo la sospensione del programma in Afghanistan a seguito delle vicende legate al rapimento del giornalista italiano Daniele Mastrogiacomo e dei suoi due accompagnatori afgani, il Centro Chirurgico ed il Centro Di Maternità di Emergency ad Anabah sono stati riaperti lo scorso luglio.

Puoi seguirci tramite RSS Feed oppure Iscriverti alla Newsletter

Commenti

Lascia un Commento

Sei entrato per lasciare un commento.


© 2007 - 2016 Turismo per Caso - powered by La mia Ombra