Home / Mostre e Arte / Il bicentenario della Pinacoteca di Brera

Il bicentenario della Pinacoteca di Brera

Il bicentenario della Pinacoteca di Brera, a Milano, è l’occasione per una rievocazione caravaggesca all’insegna di comparazioni irripetibili. «Brera ospita: Caravaggio» dal 16 gennaio al 29 marzo raccoglie tre celebri tele realizzate dal Merisi, a partire dalla «Cena in Emmaus», realizzata a Roma nel 1606.

L’opera potrà essere ammirata assieme ad una, similare ma giovanile, concessa in prestito dalla National Gallery di Londra: un accostamento assolutamente inedito. Poi, i «Musici» del Metropolitan di New York, prima composizione di Caravaggio a quattro figure, eseguita per il Cardinal Del Monte e passata attraverso le collezioni di illustri proprietari (Antonio Barberini, il Richelieu, la duchessa d’Anguillon); e il «Giovane con canestro di frutta», dalla Galleria Borghese, che appartenne a Giuseppe Cesari (Cavalier d’Arpino), presso la cui bottega Caravaggio aveva lavorato quando, appena ventunenne, giunse nell’Urbe per cambiare la storia dell’arte.

Opera inquietante che racchiude dilemmi senza risposta. Come la vita del genio che inventò il barocco.

Fonte:IlSole24ore.com

About Il Conte

Check Also

Le mostre d’arte da non perdere quest’anno a Parigi

Città affascinante e romantica, Parigi offre durante tutto l’anno numerosi spunti per una visita. C’è …

2 comments

  1. Non sapevo che ci fosse questa mostra su Caravaggio a Milano. Capito spesso in città per lavoro e penso proprio che andrò a visitarla!

  2. quando ci sono queste mostre vale sempre la pena andarci! sono uniche…

Lascia un commento