Turismo per Caso – Guide Viaggi e Offerte Vacanze

Turismo per Caso - il Blog

Un viaggio di lavoro che diventa Vacanza...
Un Campo Studio che si trasforma in Viaggio...
Una semplice Gita ma con gli occhi del Turista...
Viaggio, Week-End, Agriturismo, Sagra... e Tu?

Cerca Voli LowCost

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Gusto d’autore

Sessantaquattro incontri che coinvolgeranno 81 chef – fra i più noti del panorama internazionale – ma anche pasticcieri, gelatieri, panificatori, pizzaioli, macellai e affinatori che, attraverso il racconto della propria esperienza, offriranno una full immersion nella qualità e nella innovazione del gusto. Sono questi gli ingredienti della quarta edizione di Identità Golose- congresso italiano di cucina d’autorea Milano dal 27 al 30 gennaio.
Ricco e articolato il
programma dell’evento che in quattro giorni proporrà l’alternarsi sul palcoscenico dei protagonisti della cucina italiana e internazionale. Quest’anno i riflettori sono puntati sulla Gran Bretagna – nazione ospite del congresso – alla scoperta della rivoluzionaria scena gastronomica britannica.
Per l’Italia sono attese le performance dei più promettenti chef dell’Abruzzo – regione ospite 2008 – che parteciperà con un’operazione di grande visibilità e con l’obiettivo di consolidare il marchio Qualità Abruzzo per promuovere i prodotti del territorio e le eccellenze. Fra i piu attesi protagonisti internazionali, ci saranno il geniale Heston Blumenthal, patron del ristorante The Fat Duck a Bray on Thames, 3 stelle Michelin; Alex Atala, figlio di oriundi palestinesi, ex dj, oggi carismatico patron del ristorante D.O.M. di San Paolo del Brasile e Lidia Bastianich, la first lady della cucina italiana, nota a milioni di americani grazie alla trasmissione Lidia’s Italian Table, Best Chef in New York nel 1999 e proprietaria, dal 1981, del ristorante Felidia, da anni fra i top restaurant della Grande Mela.

Protagonista del giorno d’apertura, domenica 27, sarà la grande cucina lombarda. Ad inaugurare il congresso ci penserà Gualtiero Marchesi e il suo braccio destro, il comasco Fabrizio Molteni. Subito a seguire sono in programma gli interventi di Claudio Sadler e di Andrea Berton chef del ristorante Trussardi alla Scala. Nel pomeriggio, ancora alcuni protagonisti della scena gastronomica lombarda: Davide Oldani (principe del "tutto esaurito" al ristorante D’O di Cornaredo), Enrico Bartolini (chef a Montescano, nel Pavese), Enrico Crippa (un lecchese prestato alle Langhe) e Stefano Baiocco (marchigiano stregato dalle onde del Garda). Da lunedì l’orizzonte si allarga con i focus su Francia, Finlandia, Slovenia, Stati Uniti, Spagna, Brasile e Giappone.
Per partecipare agli incontri è possibile iscriversi via web . L’iscrizione al congresso è aperta a professionisti e appassionati che potranno approfittare anche di un goloso programma di iniziative Fuoricongresso: dal 27 al 30 gennaio, 39 ristoranti milanesi (innovativi, tradizionali, internazionali) proporranno menu, a partire da 35 euro, ispirati a Identità Golose.
Info: 800 825 144

Puoi seguirci tramite RSS Feed oppure Iscriverti alla Newsletter

Commenti

Lascia un Commento

Sei entrato per lasciare un commento.


© 2007 - 2016 Turismo per Caso - powered by La mia Ombra