Home / Racconti di Viaggio / Il Friuli che non ti aspetti

Il Friuli che non ti aspetti

Negli ultimi due anni si sta sempre di più sentendo parlare del Friuli come meta turistica tutta da scoprire. Lo dicono tantissimi magazine online e giornalisti soprattutto inglesi ed americani. Parlano soprattutto delle ottime produzioni enogastronomiche locali ed è per questo che noi in questo articolo vogliamo parlare anche del resto.

Partiamo con il fare alcune doverose premesse. Il Friuli è la regione di confine per eccellenza all’interno del territorio italiano. Questo ha fatto si che fosse per secoli la zona “di ingresso” prediletta per tutti i popoli o i conflitti che volevano insinuarsi all’interno dell’Italia. I segni di tutti questi passaggi si vedono nell’architettura degli edifisi, nella morfologia delle città, nonché nella cultura friulana.

wedding-in-friuli-4

Il secondo punto da evidenziare è che il Friuli, in un territorio tutto sommato piccolo racchiude un’incredibile varietà paesaggistica. In pochi chilometri possiamo trovare montagne, mare, colline, senza dimenticare alcune peculiarità come le risorgive o la laguna.

Un fenomeno particolarmente interessante per il Friuli è il destination wedding quel fenomeno per cui una coppia decide di andare a sposarsi in una regione che non è la sua. Il Friuli a questo proposito sta diventando la meta di numerosi matrimoni di coppie americane, tedesche o del nord Europa. Queste coppie scelgono il Friuli per i paesaggi bucolici e per lo più incontaminati, lontano da affollati contesti turistici, in un clima fatto di tradizione e prodotti genuini, il primis il vino. Un bravo fotografo a Udine saprà enfatizzare la bellezza di tutti questi elementi regalandovi un ricordo indelebile del vostro matrimonio friulano. Non dimenticate se vi sposate in Friuli di scegliere la bella stagione, quando le precipitazioni sono inferiori e di farvi aiutare, per quanto riguarda i preparativi a distanza da una wedding planner qualificata.

Il Friuli è poi sede di alcuni importanti festival cinematografici abbastanza di nicchia. Uno è il Festival del Cinema Muto a Pordenone, che tinge la città di tinte black and white e riporta alla ribalta le grandi star dei silent movies. L’altro è il Far East Film festival che benchè nato in una città piccola come Udine è uno dei principali festival dedicati al cinema dell’estremo oriente. Un appuntamento immancabile per gli amanti del cinema con gli occhi a mandorla, che riversa ad Udine oltre che tanti appassionati, registi, sceneggiatori e star del cinema orientale. Durante tutta la durata del festival i principali cinema e teatri della città vengono adibiti a luoghi di proiezione ed in tutto il resto della città è possibile partecipare a rappresentazioni, workshop e conferenze legate alla cultura orientale.

About Il Conte

Check Also

Alla scoperta dei luoghi più belli del Friuli

Il Friuli è una regione dove per certi versi il tempo sembra essersi fermato. Questo …

Lascia un commento