Turismo per Caso – Guide Viaggi e Offerte Vacanze

Turismo per Caso - il Blog

Un viaggio di lavoro che diventa Vacanza...
Un Campo Studio che si trasforma in Viaggio...
Una semplice Gita ma con gli occhi del Turista...
Viaggio, Week-End, Agriturismo, Sagra... e Tu?

Cerca Voli LowCost

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Flora delle Piccole Dolomiti : La Primula Recubariensis

Nel ’97 Silvio Scortegagna, docente di scienze al liceo scientifico della città di Schio, e Filippo Prosser, conservatore del Museo Civico di Rovereto, hanno attirato l’attenzione degli amanti della flora su una nuova specie autoctona, la Primula Recubariensis.
Dopo attente analisi e confronti, anche con due tra i maggiori esperti in Europa, si è stabilito con certezza che la primula di Recoaro, cresce esclusivamente in questa ristretta area di sette chilometri a sud del passo di Campogrosso: si tratta di una primula dai fiori violacei, con struttura del tutto simile a quella della primula più conosciuta, piccola e ben nascosta tra le rocce che circondano la Conca di Smeraldo, nella zona appunto del passo di Campogrosso (raggiungibile da Recoaro Terme, nella provincia di Vicenza).

La Primula Recubariensis

Puoi seguirci tramite RSS Feed oppure Iscriverti alla Newsletter

Commenti

Lascia un Commento

Sei entrato per lasciare un commento.


© 2007 - 2016 Turismo per Caso - powered by La mia Ombra