Turismo per Caso – Guide Viaggi e Offerte Vacanze

Turismo per Caso - il Blog

Un viaggio di lavoro che diventa Vacanza...
Un Campo Studio che si trasforma in Viaggio...
Una semplice Gita ma con gli occhi del Turista...
Viaggio, Week-End, Agriturismo, Sagra... e Tu?

Cerca Voli LowCost

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Festa Nazionale della Befana ad Urbania

Anche dal prossimo 2 Gennaio, per 5 lunghe giornate, si terrà ad Urbania, la famosa "Festa nazionale della Befana". Scopo principale della manifestazione è la riscoperta dell’aspetto pedagogico legato alla Befana, oltre a quello di riproporre l’aspetto puramente folcloristico e tradizionale di questo personaggio dell’immaginario infantile e per una volta far divertire grandi e piccini.

Il centro di Urbania nei cinque giorni di festa ospiterà esposizioni, animazioni, musica e laboratori. Principali protagoniste della Festa saranno la Befana e le sue numerose aiutanti che divertiranno tutti con scherzi, omaggi ed esibizioni spettacolari.

Urbania si candida a livello internazionale come il luogo dove l’amata Befana vive e riceve i bambini di tutto il mondo.

Il progetto di realizzare una vera casa in mattoni per far sognare i bambini che ogni anno vengono per incontrare la vecchina in piazza è in itinere per permettere che tutti i giorni dell’anno, non solo a gennaio, le famiglie possano accompagnare i propri bimbi ad incontrare la Befana.

Gli scopi di questa iniziativa sono molteplici. Il più importante è, senz’altro, la riscoperta dell’aspetto pedagogico legato alla Befana. Un tempo, nemmeno troppo lontano, la venuta della Vecchia era vissuta dalla famiglia intera: dai genitori, che se ne servivano per premiare o castigare i figli per il comportamento tenuto durante l’anno; dai bambini che, impazienti e timorosi, ne aspettavano il giudizio. Il tema verrà dibattutto in un incontro previsto il 3 gennaio al quale prenderanno parte docenti universitari, educatori, scrittori …
Altro scopo è quello di riproporre l’aspetto puramente folcloristico e tradizionale di questo personaggio dell’immaginario infantile.

Nel ricordo di antiche usanze che vedevano la Befana al centro di feste popolari, fortemente radicate tra gli abitanti di questo angolo delle Marche, tanto da oscurare quelle in gran parte consumistiche abbinate a "Babbo Natale", Urbania si candida come il luogo più originale e adatto per ospitare la "La Casa della Befana".

Qui, in questa cittadina dell’entroterra pesarese,, per tutto l’anno i bambini potranno mandare le loro lettere, con i loro desideri e piccoli problemi: sarà proprio la cara Vecchietta a rispondere ad ognuno.

L’intera iniziativa si articola in varie fasi: oltre alle pagine internet e alla casella postale, verrà aperta la "vera" casa della Befana; sono previste inoltre numerose manifestazioni atte a coinvolgere e divertire i bambini: dal 2 al 6 Gennaio feste in piazza.

In queste giornate, lungo le vie del paese, sfileranno tantissime befane, dalla più bella, alla più vecchia; darà spettacolo anche una Befana acrobatica. Altri momenti salienti della festa: un nutrito lancio di dolciumi, la partecipazione di personaggi del mondo dello spettacolo, spettacolari animazioni, intrattenimenti, giochi, musica in ogni angolo e il tentativo di battere primati da Guinnes!

PROGRAMMA

  • MARTEDì 1 GENNAIO

Ore 16.30
Chiesa Cattedrale: tradizionale "Bacio del Bambino"

  • MERCOLEDì 2 GENNAIO

Dal 2 al 6 si organizzano visite guidate alla bella Urbania-Casteldurante, mattina e pomeriggio per gruppi, famiglie e visitatori a cura dell’Ufficio Turismo (giro città, Palazzo Ducale e cantine, mummie, teatro e altro).

Dalle ore 16.30 circa:
– arrivo della Befana, sfilate, carri allegorici e cortei.
– Discesa delle Befane dal campanile, fuochi d’artificio, befane sui trampoli, Luna Park.
– Musica con il "Bandino dei brutti".
– Il Sindaco consegna le chiavi della città alla Befana.
– Apertura della casa della vecchietta.
– Guinness: la Calza più grande e la Sciarpa più lunga

Nel pomeriggio:

– Piazza San Cristoforo: apertura delle casette e del mercatino della Befana. Apertura dell’Emporio della Befana.
– Mostra "Cose giocate" Sala Montefeltro – Palazzo Ducale

  • GIOVEDì 3 GENNAIO

Mattino e pomeriggio: visite guidate alla città

Dalle ore 17 circa:

– arrivo della Befana e delle sue aiutanti accompagnata dalla banda musicale di Urbania.
– Piazza San Cristoforo: apertura della casa della vecchietta, delle casette e del mercatino, tanta allegria, buona musica, lancio di dolciumi e animazione.

Nel pomeriggio:

– Laboratori di ceramica (sede dei ceramisti).
– Apertura dell’Emporio della Befana.
– Mostre "Cose giocate" Sala Montefeltro – Palazzo Ducale
– Ore 18,00 Palazzo Ducale – Sala Volponi convegno sulla befana.
– Ore 21.00 Tombolone della Befana al Cinema/Teatro Lux

  • VENERDì 4 GENNAIO

Mattino e pomeriggio: visite guidate alla città

– Nel pomeriggio: arrivo della Befana, sfilate, carri allegorici, cortei e befane sui trampoli. Apertura della casa della vecchietta.
– Apertura dell’Emporio della Befana. Guinness: la Sciarpa più lunga.
– Piazza San Cristoforo: apertura delle casette e del mercatino della Befana.
– Tanta allegria, buona musica, lancio di dolciumi e animazione.
– La Befana scende dai campanili della città.
– Apertura del mercatino della Befana, dei laboratori, del Luna Park.
– Per le vie del centro, befane in bicicletta e motoscope.
– Apertura mostra "Cose giocate" Sala Montefeltro – Palazzo Ducale
– Ore 21.15: Musical "Le magie del cioccolato" al Teatro Bramante.
– Ore 23.00: Dal locale Sciabà "BefaNight"

  • SABATO 5 GENNAIO

Mattino e pomeriggio: visite guidate alla città

Dal mattino:

– sfilate delle Befane, animazione, apertura della casa della vecchietta, dell’Emporio della Befana, del mercatino della Befana, dei laboratori, del Luna Park.
– Mostra "Cose giocate" Sala Montefeltro – Palazzo Ducale
– Nel pomeriggio: giochi e apertura casetta, musica con il "Bandino dei brutti".
– Guinness: la Calza più grande e la Sciarpa più lunga.
– La Befana scende dai campanili della Città. Tanta allegria, buona musica, lancio di dolciumi e animazione.
– Cortile del Palazzo Ducale: "Cortile del gusto" esposizione prodotti tipici
– Cantine del Palazzo Ducale: alle ore 12.00 – 15.00 – 17.45 degustazioni guidate eno-gastronomiche sui prodotti tipici e i vini delle Marche (su prenotazione).
– Ore 21.00: Palazzetto Scuole Elementari, veglionissimo della Befana.
– Nella serata: "arriva la Befana" con consegna di doni durante il veglione o nelle case, campers, agriturismi, alberghi…(a richiesta).

  • DOMENICA 6 GENNAIO – Il giorno della Festa della Befana!

Mattino e pomeriggio: visite guidate alla città

Dal mattino:

– sfilate delle Befane, animazione, Befana sui trampoli, apertura della casa, dell’Emporio e del mercatino della Befana, laboratori, Luna Park.
– Mostre "Cose giocate" Sala Montefeltro – Palazzo Ducale
– Musica con il "Bandino dei brutti". Giochi e apertura casetta.
– Guinness: la Sciarpa più lunga.
Dalle ore 17,00: La Befana scende dai campanili, tanta allegria, buona musica, lancio di dolciumi e animazione.
– Ore 18,30: Spettacolo pirotecnico, volo della Befana.
– Cortile del Palazzo Ducale: "Cortile del gusto" esposizione prodotti tipici.
– Cantine del Palazzo Ducale: alle ore 12.00-15.00 -17.45 degustazioni guidate eno-gastronomiche sui prodotti tipici e i vini delle Marche (su prenotazione).

APPROFONDIMENTI:

Eventi speciali

A Teatro

Il 4 gennaio al Bramante di Urbania, ore 21,15, l’associazione culturale Indipendance presenta "Le magie del cioccolato – il musical". È la storia di un bambino molto povero, di un bizzarro cioccolatiere e della sua fabbrica.
La regia dello spettacolo è a cura di Barbara Conti e Gloria De Angeli, le coreografie sono di Riccardo Caldari, le scenografie di Alice Annibali. Il cast è formato da 10 attori, 10 ballerine del centro studi danza L’Etoile e 10 ginnasti dell’ A.S.D. Ginnastica Vital di Fermignano.
Prevendite biglietti 3 e 4 gennaio, botteghino del teatro dalle 16.00 alle 21.00. Tel: 340 6045421 – 340 5768329

BefaNight

La notte del 4 gennaio a ritmo di dance music. Dalle 23,00 nel locale Sciabà una serata da ballare fino all’alba. Le vecchine di Urbania si scatenano sui cubi con la musica di DJ Holly
Infoline: 0722 317211

Veglionissimo della befana

Sabato 5 gennaio nel palazzetto dlle scuole elementari di Urbania, grande serata di musica e divertimento per bambini e famiglie con la befana. La vecchina riceverà tutti i bambini che lo desiderano, ai quali consegnerà i doni. Non mancherà della buona musica, l’animazione delle aiutanti befane. Possibilità di degustare anche il "crostolo" di Urbania e tante altre delizie.
Biglietti in prevendita
Infoline: 0722 317211

MOSTRA
Cose giocate

La sala Montefeltro di Palazzo Ducale ospita per tutto il periodo della festa della Befana una singolare e originale esposizione.
Tutti i giorni dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 19,00 sarà possibile ammirare giocattoli e giochi di bambini di ieri.
Una collezione privata messa a disposizione da Renata Gostoli per tuffarsi in un recente passato ripercorrendo la storia e l’evoluzione dei balocchi che hanno divertito con semplicità tanti bambini.

CONVEGNO

Il 3 gennaio alle ore 18,00 nella Sala Volponi di Palazzo Ducale si terrà un importante convegno sulla figura della Befana.

Tra i relatori:
Renata Gostoli
L a befana nei libri di scuola

Alberto Berardi
La Befana, un rito ancestrale

Umberto Piersanti
I miei ricordi della Befana

Il Cortile del Gusto
Il nobile e prestigioso Cortile rinascimentale di Palazzo Ducale di Urbania ospiterà il 4, 5 e 6 gennaio espositori provenienti da tutt’Italia per la manifestazione il "Cortile del Gusto". Aromi e sapori di prodotti tipici rappresentativi del bel Paese.
Dall’olio al vino, dagli insaccati ai formaggi, dalle confetture ai liquori, dal miele alle carni, dai pani ai biscotti per una carrellata di gusti e sensazioni per palati sopraffini.

Degustazioni in cantina
Il 5 e 6 gennaio sono in programma una serie di degustazioni enogastronomiche guidate di prodotti tipici e vini marchigiani. Teatro dell’apoteosi dei sapori del Montefeltro e delle Marche saranno le affascinanti e storiche cantine di Palazzo Ducale. Curate dall’Associazione Italiana Sommelier delegazione Montefeltro in collaborazione con la Regione Marche, le degustazioni si terranno alle 12 e alle 17.45 su prenotazione.

Per informazioni rivolgersi a:

CASA DELLA BEFANA c/o Pro Loco Casteldurante di Urbania,
Corso Vittorio Emanuele, 27 – Urbania (PU) Tel. 0722.317211
E-mail:
prolocourbania@libero.it

Per sistemazioni e alloggi: 349.5940980
(solo mattino, Giovanna Meliffi, incaricata Pro Loco)

Per invio materiale turistico, altre informazioni e visite guidate:
Ufficio Turismo Comune – I.A.T. Informazione Accoglienza Turistica
0722.313140 – e.mail:
turicult@comune.urbania.ps.it
portale turistico città: www.urbania-casteldurante.it

Puoi seguirci tramite RSS Feed oppure Iscriverti alla Newsletter

Commenti

Lascia un Commento

Sei entrato per lasciare un commento.


© 2007 - 2016 Turismo per Caso - powered by La mia Ombra