Turismo per Caso – Guide Viaggi e Offerte Vacanze

Turismo per Caso - il Blog

Un viaggio di lavoro che diventa Vacanza...
Un Campo Studio che si trasforma in Viaggio...
Una semplice Gita ma con gli occhi del Turista...
Viaggio, Week-End, Agriturismo, Sagra... e Tu?

Cerca Voli LowCost

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Epifania a Cividale in Friuli.

La tradizionale Messa dello Spadone si svolgerà nella Basilica di Santa Maria Assunta.

Seguirà la rievocazione storica in costume, con centinaia di figuranti che ricorda l’entrata del Patriarca Marquardo vonRandeck avvenuta a Cividale nel 1366.

In un contesto di grande solennità, si celebra nel Duomo di Cividale la Messa dello Spadone.

Il Diacono si presenta, tra il fasto delle dignità capitolari, con l’elmo piumato in testa, la spada sguainata nella destra e nella sinistra un prezioso Evangeliario del XII sec., dalle valve sbalzate e dorate.

La cerimonia ricorda l’investitura che un tempo il Patriarca riceveva dalle mani dell’ Imperatore, quale signore feudale di tutta la regione.
La spada, con la quale il Dacono saluta con gesti antichi autorità e popolo, è ancora quella originale offerta dai cividalesi al Patriarca Marquardo von Randeck, in occasione del suo ingresso a Cividale.

Subito dopo la messa dello Spadone si svolge la rievocazione storica dell’entrata del Partiarca Marquardo von Randeck avvenuta il 6 luglio 1366.

Nobili, dame, armigeri, cavalieri, balestrieri, notabili, ancelle, falconieri, vessilliferi, portabandiere, paggi, preti, frati, eremiti, domenicani,il gastaldo, l’araldo, il boia, il vice domino,il decano, il capitano generale, il capitano di Cividale,il Patriarca,con rigorosi costumi medieoevali, riproducenti fedelmente abiti dell’epoca, sia nei colori che nei modelli, ricostruiscono un frammento importante della storia cividalese e offrono a quanti hanno la possibilità di ammirarli una "storica" e allo stesso tempo piacevole giornata.

Durante tutto il percorso e nei momenti culminanti, il corteo è accompagnato da musiche riecheggianti antiche melodie e suoni tipici del Medioevo che creano un’atmosfera suggestiva e affascinante.

Per Maggiori Informazioni:
Tel. 0432-710100 – 0432/700652
www.epifaniainfriuli.com

Puoi seguirci tramite RSS Feed oppure Iscriverti alla Newsletter

Commenti

Lascia un Commento

Sei entrato per lasciare un commento.


© 2007 - 2016 Turismo per Caso - powered by La mia Ombra