Home / Natale e Feste Religiose / Dove andare in Europa per il Ponte dell’Immacolata 2018

Dove andare in Europa per il Ponte dell’Immacolata 2018

Come ogni anno arriva il periodo dei ponti invernali dove ci si organizza per qualche gita fuori porta e uno di questi è proprio quello dell’8 Dicembre il Ponte dell’Immacolata, dove se ne approfitta anche per rilassarsi un pò e provvedere ai primi regali per il Natale.

Se ne avete la possibilità vi indichiamo alcune mete in Europa dove recarvi nel week end 8-9 Dicembre. Sbrigatevi però a prenotare il week end è alle porte e sicuramente fra poco registrerà il tutto esaurito.

Dove andare in Europa per il Ponte dell’Immacolata 2018

Varsavia

Qui si può andare allo stadio che  si trasforma in una perfetta location per gli sport invernali ospitando la Zimowy Narodowy, dove è possibile persino giocare a curling! Per pattinare sul ghiaccio tenendosi per mano vi consigliamo la pista che si trova nella Piazza Centrale della Città Vecchia e poi dritti al mercatino natalizio di Via Podwale.

Sofia

La capitale Bulgara è un angolo d’Europa ancora poco battuto dal turismo di massa dove è imperdibile una visita alla cattedrale di Alexandr Nevskij e lo shopping nei vari mercatini di Natale dove acquistare olio di rose e rakia in grandi quantità.

Praga

In Polonia, a Praga è possibile fare una passeggiata su Ponte Carlo, infilarsi nella Via d’oro e gironzolare nel mercatino di Natale situato nella Piazza Vecchia.

Copenhagen

Biscottini allo zenzero, frittelle e tazze di Glogg sono tutto ciò che vi serve per una dieta natalizia in perfetto stile danese. Lo shopping si fa lungo lo  Strøget, ma è ai giardini di Tivoli che ci si diverte davvero.

Berna

In Svizzera, a Berna è possibile ammirare lo splendido panorama di vie lastricate perdendosi tra i negozi di cioccolata e dolciumi, regali e molto altro. Nella piazza principale Waisenhausplatz, si tiene un mercatino ricchissimo di banchetti e bancarelle che espongono artigianato locale, prodotti tipici e accessori natalizi come oggetti in legno, luci, palline e molto altro. Per le strade poi porsi può degustare caramello, vin brulè, pan di zenzero e sidro caldo a profusione.

About silvia

Check Also

Natale a Parigi: suggestioni che riempiono in cuore

Parigi è la città dell’amore e degli innamorati, la ville lumiere, la città dell’arte e …

Lascia un commento