Turismo per Caso – Guide Viaggi e Offerte Vacanze

Turismo per Caso - il Blog

Un viaggio di lavoro che diventa Vacanza...
Un Campo Studio che si trasforma in Viaggio...
Una semplice Gita ma con gli occhi del Turista...
Viaggio, Week-End, Agriturismo, Sagra... e Tu?

Cerca Voli LowCost

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Dimenticare il freddo in inverno si può!!!

Immaginiamo spiagge lontane, di sabbia fina e bianchissima. L’azzurro cristallino del mare, la brezza leggera che accarezza la pelle. Oppure immense savane e foreste di giganteschi baobab. Dal Messico dove si fondono insieme natura, storia e cultura allo Sri Lanka, chiamata l’isola splendente, scrigno di preziosi tesori, di aromi di spezie e fiori di loto. Dai ritmi travolgenti del Brasile al cuore dell’Africa nera, fino alla lontanissima Australia, il mare fuori stagione rappresenta il sogno occidentale di fuga verso un mondo mitico, verso mete remote e culture sconosciute.

Ma partiamo dalla più classica delle destinazioni autunnali: i Caraibi. Cuba, Santo Domingo, oppure il Messico e il Guatemala. Sinonimo di spiagge bianche, parchi marini, sono la meta ideale anche per una crociera d’autunno. Le partenze avvengono da Genova o da Savona: le destinazioni finali spaziano dalle Antille al Brasile, dalle Bahamas all’Argentina e alla Florida, passando per il Marocco, le Canarie o Martinica. In particolare, Msc propone traversate oceaniche sino al Sud America, attraverso rotte naturalistiche e culturali alla scoperta delle antiche civiltà maya, inca o azteca. Tra le escursioni consigliate c’è quella nella penisola di Samanà, piccolo lembo di terra nella Repubblica Dominicana, e di qui al suggestivo Cayo Levantado. Ma a bordo della flotta Msc è possibile effettuare crociere a tema, ad esempio "Alla scoperta del Brasile": per il 2008 sono tre le navi che ci portano direttamente in Sud America, con rotta verso il Rio della Plata, Rio de Janeiro ma anche Buenos Aires.

La storia dei Maya, l’architettura coloniale, l’artigianato dai colori dell’arcobaleno: il Guatemala dall’anima antica e la gente cordiale è un’altra meta da esplorare in autunno, abbinata al Messico o anche da sola (Ente Turismo Guatemala tel.: 06-5090393). E ancora Messico tra le offerte Speciale Novembre di Hotelplan con partenze ogni martedì da Milano e da Roma (1.350 euro 7 notti, 1.830 euro per 14), ma anche Santo Domingo (a partire da 850 euro da Milano per 7 notti, sempre con Hotelplan) oppure Brasile, per vivere, oltre al mare, la magia della vita notturna del Paese.

E proprio sulla baia di Porto de Galinhas, contornata da palme di cocco, mangrovie e alberi di acagiù, non troppo lontano da Rio de Janeiro, apre per l’inverno 2007-2008 il primo Club Alpitour nella terra della samba. Dall’America latina all’Africa, alla scoperta di un continente misterioso. Prendiamo ad esempio l’arcipelago di Capo Verde, un paradiso ancora poco battuto dal turismo di massa, dove il clima secco e ventilato invita a praticare windsurf, ma anche immersioni. Qui, l’isola di Sal deve il suo nome alla presenza delle saline che in passato costituivano la maggiore risorsa economica del posto: all’arrivo la prima cosa che colpisce è il suggestivo contrasto tra la natura vulcanica e l’azzurro del mare. Ma l’isola è amata soprattutto per le distese di spiagge, come i dieci chilometri di sabbia finissima di Santa Maria, il vero cuore di Sal, dove all’imbrunire ci si può immergere nella magica atmosfera africana. Un’Africa autentica, con le sue genti fiere e bellissime e i colorati mercati, è quella che si respira facendo un tuffo tra le antiche tradizioni del Senegal.

In particolare, a circa 80 chilometri da Dakar, Saly è la più frequentata stazione balneare senegalese con ristoranti, negozi, un casinò e tante opportunità per fare sport: pesca, equitazione, tennis, golf. Ma alle porte di questo piccolo scorcio di mondo occidentale vive l’Africa nera con le sue immense foreste di baobab.

Dalle Mauritius alle Maldive: a dicembre si possono fare immersioni nel mare cristallino della barriera corallina con 1.450 euro, partenze da Milano e da Roma. Oppure c’è il tour classico che abbina Sri Lanka e Maldive (9 giorni, 7 notti) a 1.390 euro. Per chi sceglie solo "l’isola splendente", si può girare lo Sri Lanka abbinando templi e antiche rovine, che trasmettono le magiche atmosfere del passato coloniale, a spiagge dorate e sterminate distese di palme (9 giorni a 1.350 euro. Mentre se a disposizione si hanno due settimane dalle Maldive è possibile spostarsi in India o volare fino in estremo Oriente.

Altro abbinamento, è Dubai più Maldive: deserto e mare, grattacieli e palme. Dubai si raggiunge con 500 euro di aereo con l’Austrian Airlines: da Milano, Roma, Torino, Venezia, Firenze, Verona, Bologna. Infine, l’Australia: con la Singapore Airlines si vola a Sydney e Melbourne da Roma e Milano con circa 1.200 euro. Guide maori ed esperti di cultura neozelandese accompagnano gli amanti del cinema e dell’avventura in un particolarissimo viaggio in Nuova Zelanda sulle orme del Signore degli Anelli: il programma prevede una visita a Hobbiton, ambientazione del villaggio Hobbit, e al Kaitoke Regional Park, location di molte scene della serie.

Puoi seguirci tramite RSS Feed oppure Iscriverti alla Newsletter

Commenti

Lascia un Commento

Sei entrato per lasciare un commento.


© 2007 - 2016 Turismo per Caso - powered by La mia Ombra