Turismo per Caso – Guide Viaggi e Offerte Vacanze

Turismo per Caso - il Blog

Un viaggio di lavoro che diventa Vacanza...
Un Campo Studio che si trasforma in Viaggio...
Una semplice Gita ma con gli occhi del Turista...
Viaggio, Week-End, Agriturismo, Sagra... e Tu?

Cerca Voli LowCost

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Cosa vedere a Modena in 2 giorni!

La città di Modena si trova in Emilia Romagna e alcuni monumenti della città sono stati sono state dichiarate patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. La visita per la città di Modena può essere agevolmente effettuata in un paio di giorni così da rendere questa città una meta ideale per un piacevole week end last minute.

Si può iniziare dalla famosa Piazza Grande dove si può ammirare il Duomo edificato tra il XI e il XII secolo sulla stessa piazza possiamo visitare anche il Palazzo Comunale dove al suo interno è custodita la famosa Secchia rapita, il poema scritto da Alessandro Tassoni sottratta dai modenesi ai bolognesi nella battaglia di Zappolino nel 1325.

Modena Week End

Passeggiando per Modena si possono ammirare le bellezze architettoniche e culturali della città tra cui annoveriamo la chiesa di San Agostino, che custodisce al suo interno, una Deposizione dalla Croce di Antonio Begarelli e la Madonna col bambino opera di Tommaso da Modena. Per gli appassionati dei viaggi culturali consigliamo la visita nei musei della città quali il Palazzo dei Musei, dove è possibile visitare la Galleria Estense, che custodisce le collezioni d’arte più ricche d’Europa, e la Biblioteca Estense. Altro Museo imperdibile è  il Museo Lapidario Estense, dove sono custodite importanti ritrovamenti archeologici della regione.

Durante una visita a Modena imperdibile una sosta in una trattoria o ristorante tipico modenese per assaporare i famosi piatti di Modena basata sul formaggio e soprattutto sul maiale, l’animale d’allevamento più diffuso nella zona. Il formaggio più famoso è il Parmigiano Reggiano mentre un altro prodotto tipico è il prosciutto modenese. Altri piatti tipici sono i famosi tortellini e come condimento il famoso aceto balsamico di Modena.

La città offre ai suoi visitatori numerosi luoghi di svago come bar, teatri e discoteche e numerosi negozi  per lo shopping.

Puoi seguirci tramite RSS Feed oppure Iscriverti alla Newsletter

Commenti

Lascia un Commento

Sei entrato per lasciare un commento.


© 2007 - 2016 Turismo per Caso - powered by La mia Ombra