Turismo per Caso – Guide Viaggi e Offerte Vacanze

Turismo per Caso - il Blog

Un viaggio di lavoro che diventa Vacanza...
Un Campo Studio che si trasforma in Viaggio...
Una semplice Gita ma con gli occhi del Turista...
Viaggio, Week-End, Agriturismo, Sagra... e Tu?

Cerca Voli LowCost

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Capodanno a Napoli cosa fare e cosa non perdere

Tra le città italiane più affascinanti dove trascorrere il Capodanno c’è senza dubbio Napoli. Sono tanti i motivi per decidere di festeggiare l’arrivo dell’anno nuovo nella città partenopea: il clima, l’ottima cucina e le tante opportunità di divertimento. L’appuntamento per chi ama la festa all’aperto è in Piazza Plebiscito: a breve si consocerà il nome dell’artista che terrà il concerto nella meravigliosa piazza del centro storico, accompagnando il pubblico fino allo scoccare della mezzanotte quando ci sarà uno degli appuntamenti più attesti del Capodanno a Napoli in Piazza: lo spettacolo dei fuochi d’artificio.

D’altronde i napoletani sono dei maestri nell’arte degli show pitecnici: i fuochi saranno lanciati da un’imbarcazione al largo del Castel dell’Ovo ed illumineranno tutto il golfo. Il consiglio, per chi invece non vuole assistere allo spettacolo musicale in Piazza Plebiscito, è quello di ammirare i fuochi dalla collina di Posillipo, da dove c’è la vista più bella su tutta la città.

Panoramica Golfo di Napoli e Vesuvio

Prima di recarsi in piazza però sono almeno due le cose da fare a Napoli il 31 dicembre: ammirare la Via dei Pastori e gustare un ottimo Cenone di San Silvestro. La Via dei Pastori è San Gregorio Armeno, la stradina del centro famosa in tutto il mondo per la presenza delle botteghe artigiane che producono e costruiscono le statuine dei personaggi del Presepe e tutto quanto lo possa abbellire. E’ uno dei mercatini di Natale più famosi in Europa anche per ilo suo aspetto goliardico: vi sono infatti rappresentazioni di personaggi dello sport, dello spettacolo e della politica.

Dove è possibile cenare per il Capodanno a Napoli ?

Il suggerimento è quello di fermarsi proprio in questa zona per il Cenone di San Silvestro: qui infatti vi sono alcuni dei ristoranti migliori di Napoli dove si possono gustare i piatti tipici della tradizione locale: minestra di gallina, spaghetti con frutti di mare, secondi di pesce, tanti contorni, frutta e dolci. Il Cenone a Napoli è davvero abbondante.

Dopo la mezzanotte si vanno ad affollare case di amici, locali, e soprattutto discoteche. Molti si recano nella zona flegrea: nei comuni del golfo di Pozzuoli infatti vi sono tantissimi club, anche a due passi dal mare, che propongono ottima musica e tanto divertimento. Non c’è davvero modo di annoiarsi durante il Capodanno a Napoli.

Capodanno a Napoli

Puoi seguirci tramite RSS Feed oppure Iscriverti alla Newsletter

Commenti

  1. Idee capodanno Dice,

    Ciao a tutti! Bellissima Napoli, sia d’estate che d’inverno ed il capodanno in piazza del Plebiscito è sempre da brividi. Fate un giro a San Gregorio Armeno, le statuette del presepe sono un misto di spiritualità e satire, da non perdere!

Lascia un Commento

Sei entrato per lasciare un commento.


© 2007 - 2016 Turismo per Caso - powered by La mia Ombra