Turismo per Caso – Guide Viaggi e Offerte Vacanze

Turismo per Caso - il Blog

Un viaggio di lavoro che diventa Vacanza...
Un Campo Studio che si trasforma in Viaggio...
Una semplice Gita ma con gli occhi del Turista...
Viaggio, Week-End, Agriturismo, Sagra... e Tu?

Cerca Voli LowCost

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Capodanno 2010: scegli Parigi e non te ne pentirai.

L’atmosfera, lo stile, la belle epoque di un passato sempre attuale, ecco il Capodanno a Parigi.

Il cuore della città è diviso in due dal fiume Senna. 

A nord, la Rive Droite, si trova il famoso viale alberato degli Champs Elysee che si snoda attraverso l’Arco di Trionfo. Lungo il viale c’è il "Museo del Louvre", la galleria d’arte più famosa e più ricca al mondo. Nelle sale del museo sono esposte alcune delle opere d’arte più famose, come la Monna Lisa e la Venere di Milo. Poco distante si trova il centro "Georges Pompidou", museo di arte moderna e contemporanea dalla stravagante architettura. Spostandosi sull’"Ile de la Citè", isolotto sul fiume, si incontra "Notre Dame", la meravigliosa cattedrale gotica con le sue guglie, i rosoni e gli elementi decorativi asimmetrici che gli donano un’armonia unica. Poi la "Sainte Chapelle", situata all’interno del palazzo di giustizia e che fu edificata per custodire quella che si pensava fosse la corona di spine di Gesù. La cappella è illuminata da un sistema di vetrate policrome che regala alla struttura un’atmosfera mozzafiato.

Sulla "Rive Gauche" si trova il simbolo di Parigi e di tutta la Francia, la "Tour Eiffel": è possibile salire sui tre livelli aperti al pubblico e, dalla cime, ammirare un panorama che si estende a vista d’occhio fino alla periferia di Parigi, la famigerata Banlieu.

Lo storico "cimitero di Père Lachaise", che ospita le tombe di personaggi famosi, come Chopin, Moliere, Apollinaire, Oscar Wilde, Modigliani e il cantante dei Doors Jim Morrison, è meta di pellegrinaggi.

Pigalle, Montmartre, Montparnasse sono tra le zone della città più incantevoli, con locali e suggestivi scorci in rendono la vita notturna di Parigi ancora più magica ed incantevole.

Nell’area che abbraccia Parigi, l’Ile de France, ci sono alcune località tra le più frequentate, dalla Reggia di Versailles al parco divertimenti di EuroDisney.

Buon Capodanno 2010 e ricordati di comprare i souvenir per tutti!!!

Puoi seguirci tramite RSS Feed oppure Iscriverti alla Newsletter

Commenti

  1. Inbranato Dice,

    se andate a parigi e non sapete dove andare a cena…

    Leggete il post su Parigi su questo blog
    http://inbranato.wordpress.com/

Lascia un Commento

Sei entrato per lasciare un commento.


© 2007 - 2016 Turismo per Caso - powered by La mia Ombra