Turismo per Caso – Guide Viaggi e Offerte Vacanze

Turismo per Caso - il Blog

Un viaggio di lavoro che diventa Vacanza...
Un Campo Studio che si trasforma in Viaggio...
Una semplice Gita ma con gli occhi del Turista...
Viaggio, Week-End, Agriturismo, Sagra... e Tu?

Cerca Voli LowCost

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Canova. L’ideale classico tra scultura e pittura

«Canova. L’ideale classico tra scultura e pittura» è la grande mostra allestita a Forlì, nel settecentesco Complesso di San Domenico fino al 21 giugno 2009, per celebrare Antonio Canova, il maggiore artista plastico del suo tempo (XVIII sec.).

Definito «novello Fidia», per aver raggiunto e forse superato, la perfezione degli antichi scultori greci, Canova viene raccontato attraverso un’esposizione che si palesa come la più ricca a lui mai dedicata.

Attraverso 160 opere e una serie di capolavori esemplari si ricostruisce la carriera del grande scultore, ponendo per la prima volta a confronto le sue opere (marmi, gessi, bassorilievi, bozzetti, dipinti e disegni) con i modelli antichi cui si è ispirato e con i dipinti a lui contemporanei con i quali si è confrontato.

«L’Ebe», ad esempio, sarà esposta accanto al «Mercurio di Giambologna». Paragone più che necessario, questo, poiché l’artista l’utilizzò come modello per realizzare il complesso motivo del volo. L’Ebe, tra l’altro, fu un soggetto molto caro a Canova, che per tutta la vita volle sfidare il linguaggio della pittura e dimostrare la superiorità della scultura su di essa.

Fonte:IlSole24ore.com

Puoi seguirci tramite RSS Feed oppure Iscriverti alla Newsletter

Commenti

Lascia un Commento

Sei entrato per lasciare un commento.


© 2007 - 2016 Turismo per Caso - powered by La mia Ombra