Turismo per Caso – Guide Viaggi e Offerte Vacanze

Turismo per Caso - il Blog

Un viaggio di lavoro che diventa Vacanza...
Un Campo Studio che si trasforma in Viaggio...
Una semplice Gita ma con gli occhi del Turista...
Viaggio, Week-End, Agriturismo, Sagra... e Tu?

Cerca Voli LowCost

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Barcellona, il Capodanno 2013 in piazza

Barcellona, classica meta di Capodanno la città sempre vivace e ricca di stimoli culturali, nel periodo delle festività natalizia e del veglione di San Silvestro diventa luogo di ritrovo di turisti e persone di tutto il  mondo. ( )

A dicembre Barcellona si veste a festa, il centro storico, il Barrio Gotico quartiere medievale dove svetta la Cattedrale, ospita la tradizionale Fiera de Santa Lucia, dove bancarelle, colori e sapori vi faranno vivere il vero sapore Natalizio.

barcellona capodanno 2013

Al mercato della Sagrada Familia si potrà visitare la fiera di Santa Lucia, mentre nella zona compresa tra Muntaner ed Entreca si può assistere alla fiera dei Tre Re magi (Reyes Magos) che si svolge come per tradizione tutti gli anni tra Natale e fino all’Epifania.

Se si sceglie di passare a Barcellona il capodanno 2013, l’appuntamento è in una delle due piazze centrali, la Plaza Catalunya e la Plaça de Toros Monumental luoghi in cui si svolgono le feste di piazza più importanti. ( )

A Barcellona per capodanno si rispetta la tradizione spagnola dei chicchi d’uva per celebrare il rito propiziatorio di fortuna durante i 12 rintocchi della mezzanotte. Barcellona è unica ed anche la notte del Capodanno 2013 riuscirà a stupire ed essere speciale.

I catalani con la loro vitalità travolgono i turisti in un vortice senza fine di concerti nelle strade, discoteche dove l’alba arriva per salutare il nuovo anno tra brindisi e festeggiamenti pazzi! Barcellona a Capodanno è un’esplosione di luci, musica e gente di qualsiasi parte del mondo.

Le strade poco prima della mezzanotte si riempiono di persone unite insieme per salutare il vecchio anno e accogliere quello nuovo: Ramblas, Porto Vecchio, Placa de Catalunya sono i luoghi dove la festa non ha confini.

Capodanno 2013 a Barcellona vuol dire godersi un cenone tipico in uno dei ristoranti della città che servono piatti squisiti e caratteristici che abbinano insieme i sapori di mare con quelli di terra, tra cui indubbiamente la paella è la regina, servita accanto ai gustosi vini catalani.

Dopo il cenone di capodanno si potrà scegliere di proseguire la festa in uno dei tanti locali di Barcellona dislocati lungo l’Avinguda Diagonal, qui le zone più vive sono il quartiere di Gràcia, la Città Olimpica e l’Avinguda del Tibidabo dove si trovano club e discoteche di ispirazione Ibizenca con dj’s provenienti da tutta la Spagna e dall’Europa.

Verso la mezza notte si comincia a guardare l’orologio  per contare i dodici rintocchi e mangiare i chicchi d’uva portafortuna. All’ultimo rintocco, inizia la festa! Le strade si affollano di persone e si inizia la lunga notte di gioia e divertimento.

La zona di Plaça Catalunya e di Porto Vecchio, inizia la notte delle follie, con feste, locali straripanti di giovani, discoteche più rinomate pronte ad accogliere turisti e locali! Feste e brindisi si uniscono in un unico cocktail di colore e divertimento per vivere un capodanno frizzante!

E allora non resta che prenotare Barcellona per Capodanno 2013! ( )

Puoi seguirci tramite RSS Feed oppure Iscriverti alla Newsletter

Commenti

Lascia un Commento

Sei entrato per lasciare un commento.


© 2007 - 2016 Turismo per Caso - powered by La mia Ombra